Formula 1Motorsport

Silverstone si conferma come prima sede per le prove di gara sprint di F1

Formula 1 - Silverstone

L’amministratore delegato di Silverstone Stuart Pringle ha confermato che il Gran Premio di Gran Bretagna sarà il primo evento a provare il nuovo formato di qualificazione della gara sprint di F1 entro la fine dell’anno. La F1 ha annunciato lunedì di aver ricevuto il via libera per procedere con il suo piano di provare un nuovo formato per il fine settimana, inclusa una gara sprint del sabato che deciderà la griglia per il Gran Premio.

La dichiarazione ufficiale precisava che due eventi di prova si sarebbero svolti in Europa e il terzo sarebbe stato completato in una delle gare flyaway. In una dichiarazione, Pringle ha detto: “Siamo incredibilmente entusiasti che i fan di Silverstone saranno i primi a provare il formato di qualificazione sprint di Formula 1 al Gran Premio di Gran Bretagna di quest’anno.

“Non abbiamo assistito a un così grande cambiamento nello sport da anni e apprezzo i continui sforzi compiuti dalla Formula 1 e dalla FIA per migliorare l’intrattenimento in pista, dando ai nostri spettatori ancora più attesa per questo luglio”. Il formato rivisto vedrà la seconda sessione di prove libere di venerdì sostituita con l’attuale sessione di qualifiche in tre parti.

Le prove del sabato mattina si svolgeranno come di consueto in vista di una gara sprint di 100 km che sarà poi completata nel solito slot di qualifica, il cui risultato definirà la griglia del Gran Premio stesso. Pringle ha aggiunto: “La folla del venerdì e del sabato a Silverstone è probabilmente la più grande del calendario di F1 e, dopo la siccità degli eventi live del 2020, quest’anno non farà eccezione. “Dato che abbiamo quasi esaurito i biglietti per domenica, sabato ora rappresenta una grande opportunità per i fan di vedere una gara di Formula 1 a Silverstone quest’estate”.

Ti potrebbe interessare: Formula 1: Mercedes effettuerà un test privato di due giorni a Silverstone

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
MotoGPMotorsport

Valentino Rossi conferma l'arrivo della sua squadra in MotoGP nel 2022

Formula 1Motorsport

Sainz, ottimista per Portimao: "Sono contento, ma vogliamo di più"

Formula 1Motorsport

Hamilton vuole continuare in F1

Formula 1Motorsport

La F1 conferma il ritorno del GP di Turchia in sostituzione della gara canadese