News AutoSkoda

Skoda lancia lo showroom virtuale come progetto pilota

Skoda

Skoda DigiLab e la start-up IT israeliana Matter hanno sviluppato uno showroom virtuale. La nuova piattaforma online offre ai clienti la possibilità di visionare e sfogliare i veicoli presso la concessionaria come se fossero presenti di persona. Tag, video e file audio forniscono una miriade di informazioni su ogni veicolo. Il concetto si basa su un progetto della società IT israeliana Matter. All’hackathon ‘Covid Mobility Race’, il concorso di idee e programmazione organizzato da Skoda DigiLab nel 2020, la start-up IT si è classificata al primo posto con questa soluzione.

Martin Jahn, membro del consiglio di amministrazione di Skoda per le vendite e il marketing, ha dichiarato: “Skoda continua a portare avanti la digitalizzazione di tutte le aree dell’azienda. Lo showroom virtuale offre a rivenditori e importatori l’opportunità di continuare a servire i propri clienti anche durante la pandemia Covid-19. Offre uno sguardo su ciò che riserva il futuro per le vendite di auto digitali “.

Andre Wehner, Chief Digital Officer di Skoda, ha dichiarato: “Lo showroom virtuale è il risultato diretto della stretta collaborazione tra Skoda DigiLab e la dinamica scena delle start-up di Tel Aviv. Cerchiamo partner locali adatti, uniamo la nostra esperienza e implementiamo progetti insieme, sempre con l’obiettivo di aggiungere valore reale per i nostri clienti. Questo è esattamente ciò che abbiamo ottenuto con questo nuovo portale “.

Utilizzando il portale dello showroom virtuale, i clienti Skoda possono visitare la loro concessionaria online 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e visualizzare i veicoli in esposizione. Possono navigare liberamente nell’area di vendita, cercare un modello Skoda adatto a loro piacimento e configurarlo utilizzando lo strumento online. Tutte le informazioni necessarie, inclusi i dati tecnici del rispettivo modello, sono chiaramente presentate e il veicolo può essere visualizzato da varie angolazioni. I potenziali clienti possono anche organizzare un test drive presso la concessionaria. Grazie alla struttura modulare dello showroom virtuale è possibile anche l’integrazione di elementi aggiuntivi, come la realtà virtuale.

A seconda del paese, il portale sarà fornito dall’importatore o dai rivenditori stessi. Un progetto pilota è già stato lanciato con successo presso l’importatore israeliano Skoda Champion Motors. A livello di rivenditore, ogni partner di vendita può personalizzare la piattaforma e le sue funzionalità digitali per soddisfare le proprie esigenze.

Con lo showroom virtuale, la casa automobilistica ceca sta creando le condizioni per espandere ulteriormente la sua base di clienti, migliorando al contempo l’esperienza del cliente in modo mirato e continuo attraverso opzioni di feedback diretto.

La piattaforma è stata costruita da Matter, una start-up IT israeliana, che ha vinto l’hackathon “Covid Mobility Race” di Skoda DigiLab nel giugno 2020 con il suo concetto di showroom virtuale. Ai partecipanti è stato chiesto di sviluppare tecnologie e strumenti per aiutare l’industria automobilistica durante la pandemia. Durante l’implementazione del concetto di showroom virtuale, Matter ha utilizzato strumenti di visualizzazione innovativi del settore immobiliare e la propria tecnologia 3D.

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
News AutoVolkswagen

US Securities and Exchange Commission ha aperto un'indagine sulla Volkswagen

News AutoTesla

Perché Tesla sta testando un Ram 1500 TRX?

News AutoToyota

Toyota prevede di espandere la produzione di veicoli elettrici negli Stati Uniti

News AutoRenault

Renault: importante partnership per il gruppo francese