Skoda
Skoda
in ,

Skoda produce la 100.000a batteria per i modelli con trasmissione ibrida plug-in

Oggi Skoda ha prodotto la sua 100.000a batteria di trazione ad alta tensione. Al fine di creare le condizioni di produzione necessarie presso la sede dell’azienda a Mladá Boleslav, la casa automobilistica ceca ha investito circa 25,3 milioni di euro nel 2019. Un’area di circa 2.000 m² viene ora utilizzata non solo per produrre batterie di trazione ad alta tensione per la propria spina -in modelli ibridi, ma anche batterie per ibridi plug-in dei marchi del gruppo AUDI, SEAT e Volkswagen. Il sito vanta anche strutture all’avanguardia per testare in modo completo le batterie e garantire i più elevati standard di sicurezza e qualità possibili.

Oggi Skoda ha prodotto la sua 100.000a batteria di trazione ad alta tensione

Christian Bleiel, Responsabile della produzione di componenti presso Skoda, ha dichiarato: “Abbiamo ora raggiunto il traguardo delle 100.000 batterie di trazione ad alta tensione prodotte. Questo successo è una grande testimonianza dell’elevato livello di competenza ingegneristica del nostro team e dell’importanza della nostra produzione di componenti all’interno del gruppo: le nostre batterie non vengono utilizzate solo su Skoda SUPERB iV e OCTAVIA iV, ma sono anche montate negli ibridi dei marchi AUDI, SEAT e Volkswagen. Attualmente produciamo quasi 800 batterie al giorno.

La produzione delle batterie di trazione ad alta tensione presso lo stabilimento Skoda di Mladá Boleslav della casa automobilistica ceca è iniziata a settembre 2019 e da allora è stata gradualmente ampliata. Occorrono circa due ore per produrre una batteria, durante le quali passa attraverso 66 diverse postazioni di lavoro. Ogni 88 secondi, una batteria per i modelli basati su MQB con trasmissione ibrida plug-in esce dalla linea di produzione presso la sede dell’azienda.

Ogni turno vede 58 dipendenti che lavorano in un’area di circa 2.000 mq, componenti particolarmente pesanti o scomodi sono movimentati da un totale di 13 robot. Sono progettati per pesi compresi tra 210 e 500 kg e alimentano i moduli batteria nella linea di produzione o caricano i sistemi batteria finiti su pallet.

Sulla linea di produzione, i moduli per la metà sinistra e destra di un pacco batteria vengono elaborati separatamente. Sono dotati di una speciale pellicola termoconduttrice, che dissipa il calore e aiuta a raffreddare il sistema batteria assemblato. Inoltre, viene aggiunto un liquido di raffreddamento tra i due moduli prima che vengano uniti in un solido alloggiamento in alluminio. Tutto è quindi pronto per l’installazione della batteria nel veicolo. Oltre all’elettronica, il pacco batterie è dotato anche di tutti i fasci di cavi, guarnizioni e staffe necessari.

Le batterie sono sottoposte a test approfonditi prima di essere installate. Ciò include il controllo del circuito di raffreddamento e l’assenza di perdite. Per garantire che il processo funzioni in modo affidabile, vengono introdotte a intervalli regolari batterie di prova appositamente preparate. Una volta effettuato il test di tenuta, le funzioni elettriche vengono valutate su un totale di 13 banchi prova. Ciò include, ad esempio, l’interazione di componenti ad alta e bassa tensione, nonché un test dell’isolamento elettrico. Infine, ogni sistema di batteria viene caricato fino a una parte della sua capacità massima.

Ti potrebbe interessare: Skoda Kushaq: prime immagini e dati tecnici

Looks like you have blocked notifications!