in

Smart: la nuova auto avrà un nome completamente inedito

Ecco svelato il nome della prossima Smart

Smart #1 sulla neve

Il marchio Smart è stato recentemente reinventato per trasformarsi in un produttore di auto compatte completamente elettriche con tecnologia derivata da Mercedes. Questa decisione è stata presa in modo che potesse rimanere competitiva in una sfera in cui aziende del calibro della prossima Mini Cooper EV sono destinate a dominare. A lanciare questa strategia è stata una gamma di modelli ForTwo che sono stati ridisegnati in auto elettriche alimentate da EQ Boost. Ora il marchio ha confermato che il suo nuovissimo veicolo, sviluppato da zero, è quasi pronto per la produzione. Come abbiamo già scoperto dal suo recente concept, la nuova vettura di Smart si chiamerà Smart #1.

Cosa sappiamo sulla Smart #1

Il produttore ha confermato che il suo modello principale è stato sottoposto con successo a una serie di test invernali e in galleria del vento. Ora passerà alla fase successiva del suo sviluppo prima di essere presentato entro la fine dell’anno. Smart promette che il #1 offrirà qualità, prestazioni e affidabilità.

Perché chiamare l’auto #1? Smart afferma che il motivo di questo nome bizzarro è perché vuole evidenziare come il suo prossimo crossover sia destinato a essere un modello di moda nel mercato globale. Con il simbolo hashtag utilizzato per discutere di argomenti di tendenza sulle piattaforme di social media, Smart afferma che questo è un nome appropriato perché evidenzia la sua transizione nell’era digitale moderna.

Il prossimo modello vanterà un coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,29. Si tratta di uno dei migliori coefficienti di resistenza aerodinamica dei veicoli del segmento. Il costruttore esprime la sua gratitudine per questo risultato poiché il livello di resistenza all’avanzamento è direttamente proporzionale al consumo energetico di un’auto. Un valore basso ha anche un effetto positivo sui livelli di rumore del vento e sulla stabilità alle alte velocità. La #1 utilizza il linguaggio di design “Sensual Producty” di Mercedes che gli conferisce una silhouette aerodinamica con maniglie delle portiere nascoste.

Per i test invernali, la Smart #1 è stata portata nelle regioni settentrionali della Cina che possono raggiungere temperature di -40 gradi Celsius. Il marchio afferma che in queste condizioni il suo prototipo ha mostrato alcune caratteristiche prestazionali impressionanti. Se si prevede di utilizzare questo prodotto in ambienti più freddi, il modello di produzione sarà dotato di un sistema di preriscaldamento della batteria.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!