in

Stellantis genera 6 miliardi di euro di profitti e alza i suoi obiettivi

Stellantis annuncia un utile netto di quasi 6 miliardi di euro nei primi sei mesi dell’anno e prevede di raggiungere un margine operativo di circa il 10% nel 2021

Stellantis
Stellantis

Nonostante le difficoltà nella fornitura dell’industria dei semiconduttori, i risultati di Stellantis sono molto migliori del previsto . Il colosso automobilistico nato all’inizio del 2021 dalla fusione tra PSA e Fiat-Chrysler ha annunciato mercoledì un utile netto pro-forma di 5,936 miliardi di euro, a fronte di oltre 800 milioni di perdite (pro-forma) nei primi sei mesi del 2020.

Il margine si attesta all’11,4%, un “record per i due gruppi originari”, ha dichiarato in conferenza stampa il chief financial officer del gruppo, Richard Palmer. E Stellantis ora punta a un margine di circa il 10% nel corso dell’anno. Il mese precedente, la società aveva fissato questo obiettivo tra il 5,5 e il 7,5%. Il fatturato di Stellantis, di 72,6 miliardi di euro, è quasi quattro volte maggiore rispetto allo scorso anno. Alla Borsa di Parigi i dati sono stati apprezzati e il titolo è salito del 4,42% a inizio seduta.

La quarta casa automobilistica al mondo, nata all’inizio del 2021 dalla fusione tra PSA e Fiat-Chrysler , ha avvertito, tuttavia, di non attendere alcun miglioramento nella crisi dei semiconduttori prima del quarto trimestre. Ha stimato che l’impatto per il gruppo nel corso dell’anno dovrebbe essere dell’ordine di 1,4 milioni di veicoli persi, la metà in ogni semestre.

Il gruppo ha registrato, in particolare, buoni risultati sul mercato nordamericano, raggiungendo un margine del 16,1%, con buone vendite dei suoi pick-up Ram e Jeep ibride. In Europa, il mercato principale del produttore, le vendite di Peugeot 2008 e della sua nuova Citroën C4, Opel Mokka e Fiat 500 elettrica sono l’attività trainante.

“Le sinergie tra i due gruppi sono state messe in atto più velocemente del previsto”, ha sottolineato il direttore finanziario, per un totale di 1,3 miliardi di euro nel primo semestre, in particolare sui costi di ricerca e sviluppo.

Ti potrebbe interessare: Stellantis annuncia una nuova linea di credito revolving

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!