in

Stellantis produrrà motori ibridi ed elettrici in Brasile

Secondo indiscrezioni lanciate dalla stampa nelle scorse ore Stellantis produrrà motori ibridi ed elettrici in Brasile

Stellantis
Stellantis

Stellantis farà un grande passo verso il futuro indicando nuove strade per l’elettrificazione in Brasile e in America Latina. AutosSegredos ha scoperto in esclusiva che il gruppo produrrà a Betim (MG) motori Firefly con tecnologia ibrida e anche propulsori 100% elettrici. Il primo passo sarà fatto con l’aumento della tecnologia ibrida nei motori Firefly, che dovrebbe avvenire tra il 2024 e il 2025. In Europa, Compass e Renegade sono già dotati di set ibridi. In Europa, la tecnologia si chiama 4xe. In Brasile dovrebbe debuttare nei prossimi cinque anni nel mercato brasiliano con produzione nello stabilimento di Minas Gerais.

Nei mercati europei, i SUV Jeep hanno un motore turbo benzina 1.3 Firefly con una potenza da 130 a 180 CV, che funziona in combinazione con un motore elettrico posizionato tra le ruote posteriori. Questo produce 60 CV. In pratica, il motore a benzina fornisce potenza alle ruote anteriori e quello elettrico a quelle posteriori, fornendo la trazione integrale. Compass e Renegade 4x possono percorrere fino a 50 chilometri in modalità elettrica e la batteria può essere ricaricata tramite una presa esterna o riutilizzando l’energia cinetica di frenata e decelerazione.

In Brasile, i modelli Jeep dovrebbero continuare con questo matrimonio tra il motore a combustione nella parte anteriore e l’elettrico nella parte posteriore. Ma poiché il set ibrido Firefly sarà utilizzato dai modelli dei marchi Citroën, Fiat , Jeep e Peugeot, Stellantis avrà una nuova gamma di motori .

Il secondo ciclo sarà la produzione di motori elettrici al 100% a Betim . In questo caso il debutto è previsto per la fine del decennio. Tuttavia, questo non significa che i motori a combustione saranno immediatamente esclusi qui in Brasile. In Europa, il presidente della Fiat ha confermato che dal 2030 i suoi modelli non saranno più a combustione.

Nell’ambito della fusione sono già in corso gli studi per la disattivazione dello stabilimento motori PSA di Porto Real (RJ) e la concentrazione della produzione di motori del gruppo Stellantis presso lo stabilimento Fiat di Betim (MG). Con la fusione dei due gruppi, Betim potrebbe diventare un hub produttivo per l’attuale gamma di motori elettrici sul lato franco-tedesco del matrimonio. Oggi marchi come Opel, Citroën e Peugeot dispongono già di modelli elettrici.

Ti potrebbe interessare: Stellantis dice no al Salone di Monaco

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!