Stellantis
Stellantis
in ,

Stellantis vuole diventare un leader mondiale nella mobilità sostenibile

Ieri è avvenuto il lancio di Stellantis, che vuole essere leader mondiale per una nuova era di mobilità sostenibile dedicata a fornire libertà di movimento con caratteristiche distintive, soluzioni di trasporto convenienti ed efficienti in una posizione unica per cogliere le entusiasmanti opportunità di un settore globale in rapido e profondo cambiamento.

Nata dalla combinazione di due gruppi con solidi track record e solide finanze, Stellantis è un’azienda veramente globale di 400.000 dipendenti diversi, di grande talento ed esperienza che progettano, sviluppano, producono, distribuiscono e vendono veicoli e soluzioni di mobilità in tutto il mondo pur rimanendo profondamente radicati nelle comunità in cui vivono e lavorano.

Il consiglio di amministrazione, composto da 11 membri, è guidato dal presidente John Elkann. Carlos Tavares, in qualità di amministratore delegato, guida uno dei team di gestione più esperti e di successo del settore, la cui diversità, esperienza e spirito competitivo sono tra i suoi punti di forza principali. Con una vasta gamma di talenti esecutivi impegnati incessantemente nel miglioramento e nell’innovazione, Stellantis è ben posizionata per continuare il track record delle sue società fondatrici nella creazione di valore per tutti gli stakeholder guidati da un principio comune: sfidare lo status quo.

Con un orgoglioso patrimonio che risale a 125 anni fa, Stellantis ospita un portafoglio completo di marchi storici che hanno abbellito la strada e conquistato il podio nel mondo del motorsport. Fondati da visionari che hanno infuso questi marchi con passione e spirito competitivo, i marchi coprono l’intero spettro di segmenti di mercato dai veicoli passeggeri di lusso, premium e tradizionali ai pick-up, SUV e veicoli commerciali leggeri, oltre alla mobilità dedicata, finanza e marchi di ricambi e servizi.

Stellantis ha già una presenza consolidata in tre regioni – Europa, Nord America e America Latina – oltre a un significativo potenziale non sfruttato in mercati importanti come Cina, Africa, Medio Oriente, Oceania e India. Con attività industriali in più di 30 paesi, la Società ha la capacità di soddisfare e superare in modo efficiente le aspettative dei consumatori e fornire veicoli e servizi di qualità senza pari in più di 130 mercati.

Stellantis parte da una posizione di notevole forza con robusti margini operativi che riflettono le posizioni di leadership della Società in Nord America, Europa e America Latina. La Società prevede di sfruttare le proprie dimensioni e le proprie economie di scala come elemento abilitante per investire in soluzioni di mobilità innovative per i propri clienti, mirando a sinergie annuali di oltre 5 miliardi di euro a regime. Queste stime di sinergia saranno raggiunte attraverso l’implementazione di strategie di acquisto e investimento intelligenti, ottimizzando il propulsore e l’utilizzo della piattaforma, applicando ricerca e sviluppo all’avanguardia e una continua attenzione all’efficienza della produzione e degli strumenti. Queste stime di sinergia non si basano su eventuali chiusure di stabilimenti derivanti dalla transazione.

Nove comitati di governance garantiranno una struttura operativa efficiente sin dal primo giorno, comprese prestazioni e strategia a livello aziendale, pianificazione, regioni, produzione, marchio e stile.

Il portafoglio di Stellantis è particolarmente adatto per offrire soluzioni di mobilità distintive e sostenibili per soddisfare le esigenze in continua evoluzione dei suoi clienti, poiché abbracciano l’elettrificazione, la connettività, la guida autonoma e la proprietà condivisa. Mentre il mercato elettrificato continua a crescere, Stellantis è ben posizionato oggi con 29 modelli elettrificati disponibili e prevede di introdurre altri dieci veicoli entro la fine di quest’anno.

La Società è fortemente impegnata a svolgere un ruolo attivo nel contribuire alle società in cui opera, poiché lavora per raggiungere un obiettivo a lungo termine di neutralità del carbonio su tutti i prodotti, impianti di assemblaggio e altre strutture.

In occasione dell’occasione, John Elkann ha dichiarato: “Non è un caso che Stellantis nasca proprio quando il nostro mondo richiede un nuovo tipo di azienda automobilistica che promuoverà soluzioni pulite e intelligenti per fornire libertà di movimento a tutti. La nostra portata globale ci fornisce le risorse per investire in tecnologie all’avanguardia, eccellenza distintiva e una scelta impareggiabile per i nostri clienti. Ma è la diversità geografica e culturale delle persone di Stellantis che dal primo giorno è il nostro più grande vantaggio competitivo. Sono loro, con la loro energia, il loro know-how e il loro impegno costante che fanno di Stellantis quello che è oggi. E sono loro che giorno dopo giorno costruiranno un’azienda ancora più grande per questa nuova era della mobilità “.

Commentando il primo giorno del viaggio di Stellantis, Carlos Tavares ha detto: “Questo è un grande giorno. Un anno dopo l’annuncio di questo progetto, nasce Stellantis, nonostante il disagio sociale ed economico senza precedenti causato dalla pandemia COVID-19. Voglio ringraziare calorosamente tutti i team che hanno reso possibile tutto questo e anche l’intera forza lavoro che ha continuato a portare avanti le nostre operazioni durante questo anno eccezionale. Ciò dimostra l’agilità, la creatività e l’adattabilità della nostra azienda che mira ad essere grande ed è determinata a essere molto di più della somma delle sue parti. È anche un ulteriore segnale della determinazione della nuova società di essere un attore leader nel settore automobilistico in questo ambiente in continua evoluzione. Stellantis si dedica a “perseguire la grandezza” e migliorare il benessere dei propri dipendenti “.

La nuova società ha iniziato le negoziazioni ieri, 18 gennaio, su Euronext (Parigi) e Borsa Italiana (Milano) e oggi sulla Borsa di New York. I risultati dell’intero anno 2020 verranno pubblicati il ​​3 marzo 2021.

Ti potrebbe interessare: Stellantis salvo miracoli non sarà il quarto gruppo automobilistico al mondo

Looks like you have blocked notifications!