FIAT ChryslerNews Auto

Svelata la nuova Fiat Toro con grandi novità

Nuova Fiat Toro

A partire dal 15 maggio, la nuova Fiat Toro arriva sul mercato brasiliano. Dopo un’attesa relativamente lunga, la nuova Fiat Toro è stata ufficialmente presentata, rivelando tutti i dettagli delle sue caratteristiche, versioni e dotazioni. C’è un design molto più moderno e una nuova alternativa Turbo, in termini di propulsione.

La gamma della nuova Fiat Toro, si declina in cinque diverse versioni: Endurance, Freedom, Volcano e al top di gamma, Ranch e Ultra. Esteticamente ci sono differenze tra i primi tre e gli ultimi due allestimenti, varia anche l’equipaggiamento interno e l’offerta dei motori. Nelle versioni Rach e Ultra, il suo design esterno è più imponente e sorprendente. Nella parte anteriore spiccano elementi oscurati come la griglia anteriore con finitura cromata o nera e un caratteristico paraurti. Il logo del marchio è più grande qui.

Per quanto riguarda i livelli Endurance, Freedom e Volcano, il badge “FIAT” più piccolo è accompagnato da strisce cromate orizzontali che decorano anche la griglia anteriore. Per il resto tutte le varianti hanno in comune i fari a LED sottili e la nuova posizione delle luci DRL.

Essa avrà la connettività come una delle sue più grandi attrazioni. Tra le novità tecnologiche che debuttano con il pick-up di Fiat ci sono Apple CarPlay, un sistema multimediale fino a 10,1 ″ ora in posizione verticale, e Fiat Connect, una piattaforma completa di servizi connessi. La soluzione lascia spazio all’interazione del conducente con Toro tramite smartphone, Alexa o smartwatch. Ad esempio, sarà possibile utilizzare l’assistente vocale di Amazon per ottenere informazioni o localizzare il veicolo.

Per fare ciò, bisognerà pronunciare comandi come “Alexa, chiedi a Fiat Toro di avviare il motore” o “Alexa, chiedi a Fiat Toro informazioni sul livello del carburante”, ad esempio. Il nuovo Toro offre agli utenti la connessione, tramite cellulare, con una serie di servizi come la manutenzione, la sicurezza e l’emergenza, l’assistenza virtuale e l’intrattenimento da un Wi-Fi dedicato. Secondo l’azienda, questo è stato possibile grazie alla partnership con Tim Brasil annunciata nell’ottobre dello scorso anno. Con l’accordo, l’operatore ha fornito eSIM, un chip virtuale per l’accesso a Internet 4G, che consente di espandere l’esperienza di connettività del conducente.

Per quanto riguarda la gamma dei motori la novità più importante è l’incorporazione del motore 1.3 litri Turbo da 185 cavalli e 269 Nm di coppia, il cambio è automatico a sei rapporti e trazione anteriore, e una nuova configurazione che ne ottimizza la funzione “Neutro”.  Altre motorizzazioni disponibili sono il motore da 1,8 litri del Fiat Toro Endurence e il motore turbodiesel da 2,0 litri con 170 cavalli e 350 Nm di coppia. In questo caso, il cambio è automatico a nove rapporti e ha la trazione integrale.

Ti potrebbe interessare: Fiat prepara cambiamenti per Toro, Argo, Mobi, Cronos e Fiorino

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
News AutoVolkswagen

US Securities and Exchange Commission ha aperto un'indagine sulla Volkswagen

News AutoTesla

Perché Tesla sta testando un Ram 1500 TRX?

News AutoToyota

Toyota prevede di espandere la produzione di veicoli elettrici negli Stati Uniti

News AutoRenault

Renault: importante partnership per il gruppo francese