in

Svelato il frontale della nuova BMW Serie 2 Active Tourer

La nuova BMW Serie 2 Active Tourer è stata esposta in una sequenza di una pubblicità che mostra la vista di tre quarti anteriore

BMW Serie 2 Active Tourer
BMW Serie 2 Active Tourer

La nuova BMW Serie 2 Active Tourer 2022 sarà svelata tra poche ore, ma la solita fuga di notizie ne ha svelato il design. Il modello compatto è stato esposto in una sequenza di una pubblicità che mostra la vista di tre quarti anteriore. Quanto basta per apprezzare un’immagine più sportiva e moderna.

Sebbene non si tratti di un cambiamento radicale, si può dire che il salto sperimentato dal minivan a trazione anteriore sia un po’ più radicale. Come abbiamo visto nelle foto spia, i fari sono diventati più sottili e più orizzontali, mentre è cresciuta notevolmente anche la doppia calandra ovoidale, che ingerisce in parte il paraurti. La Serie 2 Active Tourer ha seriamente optato per una maggiore sportività all’anteriore ed eleganza al posteriore, anche se questo non si è ancora visto.

Ed è che i bavaresi non hanno voluto demarcare molto dalla linea di design del modello attuale, mantenendo la fiancata e le proporzioni praticamente intatte nonostante il nuovo modello sia più grande, più lungo e più basso. La formula magica che ha funzionato per BMW con questo modello più familiare e uno dei pochi che sopravvivono tra i minivan Premium, dal momento che la Serie 2 Gran Tourer, l’opzione a 7 posti, non sarà alleviata.

Ma dove la nuova BMW Serie 2 Active Tourer 2022 sarà una vera rivoluzione è dentro. Sarà il primo modello del brand ad ereditare il nuovo sistema di visualizzazione interna con il grande schermo curvo che occupa la plancia e con la parte tattile leggermente orientata verso il guidatore. Il grande schermo – ereditato dalla BMW iX – non è l’unica grande novità di questo interno evoluto, ma ce ne sarà anche di più. Tra questi, un sofisticato sistema audio Sono con un livello di qualità supremo.

Il modello, di maggior successo commerciale rispetto all’attuale BMW Serie 1, sarà offerto con una gamma completa di motori benzina e diesel, oltre a un ibrido plug-in di nuova generazione che fornirà prestazioni di potenza equivalenti a un modello a sei cilindri. Inoltre, per la prima volta, l’ibrido plug-in sarà disponibile anche con lo speciale allestimento sportivo M Performance. Una gamma in cui il cambio automatico a 8 rapporti sarà lo standard di tutte le versioni, in contemporanea nella primavera del 2022 ad eccezione dell’ibrido plug-in che sarà in estate.

Ti potrebbe interessare: Ecco il nuovo volante pieghevole della BMW

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!