Tesla Autopilot
Tesla Autopilot
in

Tesla Autopilot riduce l’attenzione del guidatore secondo uno studio

Un nuovo studio basato sui dati del MIT Advanced Vehicle Technology ha rilevato che il sistema Tesla Autopilot determina una notevole diminuzione dell’attenzione del conducente

Un nuovo studio basato sui dati del MIT Advanced Vehicle Technology ha rilevato che il sistema Tesla Autopilot determina una notevole diminuzione dell’attenzione del conducente quando viene attivato. In precedenza abbiamo riferito che il laboratorio del MIT Advanced Vehicle Technology ha condotto uno studio a lungo termine su Tesla Autopilot.

Lex Fridman, ora famoso per le sue apparizioni alla Joe Rogan Experience e il suo podcast con i leader di pensiero, in precedenza stava conducendo lo studio, che prevede la registrazione delle unità con pilota automatico dei proprietari di Model S e Model X su quasi 500.000 miglia. Registrano i conducenti per capire come interagiscono con le funzioni di assistenza alla guida automatizzate nell’ambito del pacchetto Tesla Autopilot.

Utilizzando i dati dello studio, un gruppo di ricercatori del MIT ha pubblicato un nuovo studio chiamato ” Un modello per il comportamento dello sguardo naturalistico attorno al disimpegno del pilota automatico di Tesla “. Lo studio ha rilevato che i conducenti tendono a guardare cose non correlate alla guida più spesso e per periodi di tempo più lunghi quando è attivato il pilota automatico.

Hanno scoperto in particolare che i conducenti avrebbero guardato di più sullo schermo centrale: “Il modello replica il modello di sguardo osservato tra i conducenti. Esso mostra che gli sguardi fuoristrada erano più lunghi con AP attivo che senza e che le loro caratteristiche di frequenza cambiavano. Gli sguardi off-road legati alla guida erano meno frequenti con AP attivo rispetto alla guida manuale, mentre gli sguardi non legati alla guida alle aree down/center-stack erano i più frequenti e i più lunghi (il 22% degli sguardi superava i 2 s). Poca differenza è stata trovata nella durata del colpo d’occhio su strada.”

Questo è un problema poiché l’idea alla base di Tesla Autopilot è che eliminerebbe alcune attività di guida e consentirebbe ai conducenti di concentrarsi maggiormente sul rimanere attenti alla strada, cosa che devono fare poiché sono ancora responsabili del veicolo mentre l’Autopilot è attivo.

Lo studio ha rilevato che i conducenti guardavano maggiormente la strada dopo aver disattivato il pilota automatico: “I modelli di comportamento visivo cambiano prima e dopo il disimpegno dell’AP. Prima i conducenti guardavano meno sulla strada e si concentravano maggiormente sulle aree non legate alla guida rispetto a dopo il passaggio alla guida manuale”.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!

Ti potrebbe interessare: Tesla Model S Plaid gira al Nürburgring in 7:30,909

Looks like you have blocked notifications!