in

Tesla Cybertruck sarà mosso da 4 motori

Le ultime novità sui motori elettrici del Tesla Cybertruck

Tesla Cybertruck

Il Tesla Cybertruck è stato un’enorme fonte di dibattito su Internet da quando Elon Musk ha rimosso i teli e gli ha lanciato una palla d’acciaio contro un vetro. Doveva debuttare quest’anno, ma la fabbrica che dovrebbe costruirlo rimane in costruzione ad Austin, in Texas. Invece, Tesla ha venduto fischietti a forma di Cybertruck, un ottimo secondo premio se sei un fan. È l’auto di maggior successo che non arriva mai in produzione, perché le prenotazioni da sole valgono miliardi.

In ogni caso, la produzione del Cybertruck è stata ritardata più volte e quel poco che sappiamo arriva direttamente dal feed Twitter di Musk. Di recente, abbiamo scoperto che sarà equipaggiato con il temuto volante a giogo. L’ultima serie di informazioni è stata rilasciata in un tweet la scorsa settimana in vero stile Musk. La notizia più entusiasmante è l’annuncio di una versione con quattro motori.

Un motore per ogni ruota sul nuovo Tesla Cybertruck

Avere quattro motori significa che ogni ruota avrà il proprio motore elettrico, proprio come una hypercar Rimac. I vantaggi del fuoristrada EV sono difficili da ignorare, ancora di più quando ogni ruota è dotata di una propria fonte di alimentazione. La potenza dovrebbe essere folle, considerando che la Model S Plaid e la sua configurazione a tre motori producono già più di 1.000 CV.

L’altra nuova caratteristica è la passeggiata del granchio, l’ennesima risposta a una caratteristica che ha fatto il suo debutto sul prossimo Hummer EV. Per inciso, l’Hummer utilizza una configurazione a tre motori che produce circa 1.000 CV in modo che il Cybertruck a quattro motori possa essere una risposta diretta a questo veicolo estremo. Un motore aggiuntivo dovrebbe dare altra potenza extra.

In più, la Tesla avrà ruote sterzanti anche al posteriore che lo renderà molto più facile da guidare in città. Secondo il sito Web di Tesla, la produzione inizierà nel 2022. Vedremo se cambierà qualcosa nelle prossime settimane, anche perché il 2022 è alle porte.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!