in

Tesla: in Cina partono i lavori per la nuova Gigafactory

Partono ufficialmente i lavori per la costruzione della nuova Gigafactory di Tesla in Cina

BMW X3 e iX3 2022: dalla Cina arrivano nuove immagini "non ufficiali"
BMW X3 e iX3 2022: dalla Cina arrivano nuove immagini "non ufficiali"

Tesla ha iniziato ufficialmente la costruzione della sua Gigafactory cinese a Shanghai lunedì. Lo ha annunciato l’amministratore delegato Elon Musk su Twitter. Il numero uno della casa automobilistica americana era presente alla cerimonia di inaugurazione dei lavori. L’obiettivo ambizioso di Tesla è quello di partire con la produzione di auto già entro la fine del 2019. L’impianto sarà la prima fabbrica di automobili in Cina interamente di proprietà di una società straniera.

Partono ufficialmente i lavori per la costruzione della nuova Gigafactory di Tesla in Cina

La Gigafactory, per la quale saranno stanziati circa 2 miliardi di dollari (1,75 miliardi di euro) è anche la prima di Tesla in Cina. Il produttore di auto elettriche vuole costruire li le sue Model 3 e Model Y. La capacità annuale della fabbrica inizialmente dovrebbe essere di 250.000 veicoli. In un secondo momento si dovrebbe arrivare a circa 500 mila auto all’anno. La società americana punta a rafforzare la sua posizione sul mercato cinese, il più grande mercato automobilistico del mondo. Le vendite di veicoli Tesla in Cina sono state recentemente influenzate dai dazi di importazione che la Cina ha fissato per i prodotti americani a seguito della guerra commerciale. Con la produzione a livello locale il problema dei dazi dovrebbe essere risolto definitivamente dalla casa americana.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!