Tesla Autopilot
Tesla Autopilot
in ,

Tesla : la nuova generazione del ‘Full Self-Driving’ è posticipata a maggio-giugno

Elon Musk ha fornito un aggiornamento sulla timeline per la prossima generazione del suo sistema “Full Self-Driving Beta” e sulla disponibilità del pacchetto come abbonamento mensile. Tesla sta attualmente testando la versione “completa di funzionalità” del suo pacchetto Full Self-Driving (FSD) in beta con poche migliaia di clienti e dipendenti attraverso il suo programma di accesso anticipato.

Non è ancora considerata guida autonoma perché il guidatore è ancora responsabile del veicolo e deve essere pronto a prenderne il controllo in ogni momento, ma il sistema di Tesla esegue tutte le altre attività di guida in modo autonomo, inclusa la guida attraverso gli incroci. Tesla spera di poter continuare a migliorare il sistema con il feedback dei clienti fino a quando non sarà in grado di raccogliere dati sufficienti per dimostrare che è più sicuro della guida umana.

Negli ultimi mesi, il CEO Elon Musk ha parlato del passaggio di Tesla a una nuova generazione (v9) del suo software FSD che rimuoverà la dipendenza dalle letture radar e farà invece tutto tramite la visione artificiale basata su telecamere. L’aggiornamento è stato rinviato alcune volte, ma ora Musk ha commentato su Twitter che dovrebbe avvenire entro giugno:

“Pensare ad un debutto a maggio è forse un po’ ambizioso. Dipende dalla capacità della versione beta limitata di V9.0, ma sarei sorpreso se la versione beta ampia non arrivasse entro giugno. ” Il nuovo software è collegato a una versione più ampia della Beta FSD per la flotta Tesla attraverso un “pulsante scarica Full Self-Driving Beta”, che è il pulsante a cui si riferisce Musk.

Looks like you have blocked notifications!