in

Tesla Model 3: con il freddo emergono i primi problemi

Tesla Model 3

Tesla Model 3 vedrà il suo primo inverno serio nei prossimi mesi e alcuni proprietari stanno già segnalando alcuni problemi importanti con il freddo. Mentre Tesla ha iniziato ufficialmente le consegne di Model 3 lo scorso anno, i primi mesi di consegne sono avvenuti nella soleggiata California e c’è voluto un po’ di tempo prima che la vettura venisse consegnata in posti più freddi. Negli ultimi giorni, c’è stata un’ondata di freddo in Quebec e la temperatura è scesa sotto lo zero. Il celebre sito Electreck afferma di aver ricevuto diverse segnalazioni dai proprietari della recente berlina di Tesla che hanno avuto problemi con le maniglie delle porte, le finestre e con il connettore di ricarica negli ultimi giorni.

Tesla Model 3: In Québec l’ondata di freddo provoca i primi inconvenienti ai proprietari della berlina elettrica

Le maniglie delle porte di Tesla Model 3 sono incorporate all’interno della porta ed è necessario premere su un lato per farle fuoriuscire e tirarle. Una volta tirata, la finestra scivola leggermente verso il basso e ti consente di aprire la porta. Con il freddo, diversi proprietari stanno segnalando che le maniglie delle porte sono estremamente difficili da estrarre e quando lo fanno, la finestra non scende sempre. Sarebbero circa una dozzina le segnalazioni di proprietari di Model 3 che hanno riscontrato problemi simili nel Nord America dopo il recente calo delle temperature. Molti di loro hanno anche problemi con l’apertura e la chiusura del bagagliaio. Insomma qualche piccolo problema per la vettura della casa automobilistica di Elon Musk sembra emergere con il freddo. Vedremo se più avanti arriveranno altre segnalazioni di questo tipo.

 

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!