Tesla Model Y
Tesla Model Y
in ,

Tesla Model Y auto più venduta al mondo nel 2022 o 2023 secondo Musk

Elon Musk ha creduto prima di chiunque altro nella mobilità elettrica con Tesla. Più tardi, ha immaginato l’ arrivo dell’uomo su Marte … e le sue astronavi, per il momento, ci riporteranno sulla Luna in attesa di arrivare anche sul pianeta rosso. Ora la sua ultima profezia è più a breve termine e probabilmente più difficile da realizzare rispetto alle altre due. La sua “spavalderia” è stata, niente di meno, che prevedere che la Tesla Model Y sarà l’ auto più venduta al mondo negli anni 2022 … e 2023. Lo ha detto in una conferenza con i giornalisti alla presentazione dei risultati di Tesla nel primo trimestre dell’anno e lo ha ribadito su Twitter quando gli analisti hanno fatto eco alla previsione del guru sudafricano.

Per raggiungere questo traguardo, la Tesla Model Y dovrà accumulare più di 1,23 milioni di unità immatricolate nel mondo, cifra che, ad esempio, la Toyota Corolla ha accumulato nel 2019. La berlina giapponese è solitamente quella che detiene quel titolo onorifico. Molto dovranno aumentare le vendite del marchio americano, che nel 2020 si sono attestate a sole 500.000 unità, logicamente impoverite dalla pandemia. Sulla base dei dati ottenuti nel primo trimestre dell’anno, la proiezione per il 2021 indica che si espanderanno a poco più di un milione di unità, in linea con la previsione di Musk di raddoppiare le vendite anno dopo anno nei prossimi anni.

Ma per la previsione del creatore di Tesla si dovrebbe realizzare una vera e propria esplosione di ordini per Tesla Model Y. Oggi la Model 3 e la Model Y rappresentano quasi il 90 per cento degli ordini del marchio … quindi la domanda per il SUV elettrico compatto dovrebbe esplodere per raggiungere l’obiettivo fissato da Musk.

Certo, è vero che Tesla sta iniziando a ‘intrufolarsi’ nelle statistiche dei best seller in diversi mercati mondiali, soprattutto con il Model 3, che nel 2020 è diventato l’elettrico più venduto al mondo … con 365.000 unità , cifra che anche in una proiezione per un anno ‘normale’ (senza il freno della pandemia) sarebbe insufficiente per poter competere per il trono con Toyota Corolla.

Looks like you have blocked notifications!