Tesla Model Y
Tesla Model Y
in ,

Tesla Model Y lanciata in un altro paese

Tesla ha lanciato il suo SUV elettrico Model Y in Corea del Sud, diventando il suo secondo modello sul mercato dopo il Model 3 lanciato nel 2019. Il Model Y sarà disponibile in tre livelli di allestimento, con il prezzo di partenza per il modello della gamma standard fissato a 59,99 milioni di won ($ 54,191).

Tesla ha lanciato il suo SUV elettrico Model Y in Corea del Sud

I prezzi per il modello a lungo raggio e l’assetto prestazionale partiranno rispettivamente da 69,99 milioni di won e 79,99 milioni di won. Inoltre, quest’anno il governo sudcoreano concederà l’intero importo del sussidio solo alle auto elettriche con un prezzo inferiore a 60 milioni di won, il che significa che solo coloro che acquistano l’allestimento standard della Model Y possono ottenere i sussidi per intero fino a 8 milioni di won (circa $ 7.000). ). I clienti che acquistano l’allestimento a lungo raggio e il modello ad alte prestazioni della Model Y riceveranno solo la metà dei sussidi governativi.

Contemporaneamente al lancio della Model Y, Tesla ha anche lanciato la versione aggiornata al 2021 del Model 3 in Corea del Sud. Sarà anche disponibile in tre finiture, con prezzi a partire da 54,79 milioni di won. Inoltre, Tesla Korea ha annunciato l’intenzione di stabilire stazioni di sovralimentazione in 27 località in tutto il paese e aggiungere un massimo di otto centri di manutenzione a livello nazionale entro la fine di quest’anno. Ciò probabilmente significa anche che il diritto alla riparazione che è stato appena imposto all’azienda in Europa , non verrà diffuso ad altri mercati senza essere sollecitato.

È anche un buon momento per Tesla per espandere la propria attività in Corea del Sud, poiché il produttore locale Hyundai ha lottato con i richiami per il suo popolare modello Kona. Allo stato attuale, la casa di Elon Musk è attualmente responsabile di un quarto delle vendite di veicoli elettrici in Corea del Sud, oltre a rappresentare quasi l’80% delle importazioni di veicoli lo scorso anno.

La Corea del Sud ha fatto molto per accelerare l’adozione di veicoli elettrici nella nazione asiatica e ha anche recentemente annunciato piani per espandere massicciamente la propria rete di ricarica EV con altri 3.000 caricatori rapidi solo quest’anno. Entro il 2025, la nazione vuole espandere la propria rete di ricarica per veicoli elettrici a ben 500.000 stazioni di ricarica. Vengono prese in considerazione anche le stazioni di rifornimento a idrogeno , mentre Seoul si prepara per un nuovo mondo della mobilità.

Ti potrebbe interessare: Tesla si prepara a produrre in India

Looks like you have blocked notifications!