Tesla
Tesla
in ,

Tesla nel 2020 ha consumato più litio rispetto a Volkswagen, Renault e Audi messi insieme

Nel 2020 Tesla ha distribuito 18.700 tonnellate di LCE (equivalente di carbonato di litio) sulle strade di tutto il mondo nelle batterie dei suoi veicoli elettrici appena venduti. Questa quantità di litio era superiore a quella delle seguenti quattro case automobilistiche EV utilizzate combinate: BYD, Volkswagen, Renault e Audi.

Durante i primi tre trimestri del 2020, tutto il consumo di litio di Tesla era sotto forma di idrossido di litio, secondo i dati. Il rilascio dei veicoli Made in China Model 3 Standard Range che sono alimentati da celle LFP di CATL ha cambiato quella statistica nell’ultimo trimestre, abbassando la quota del 100% all’84%. Gli investitori proattivi hanno notato che Sichuan Yahua, che è un fornitore di Tesla e anche il maggiore azionista di Core Lithium, ha recentemente annunciato che raddoppierà la sua produzione di litio. Core e Yahua hanno firmato un accordo vincolante di prelievo per Core per la fornitura di 75.000 tonnellate all’anno di concentrato di litio spodumene.

La società ha detto che prevede di investire per aumentare la produzione del suo impianto di Yaan da 20.000 tonnellate all’anno (tpa) a 50.000 tpa di idrossido di litio per batteria. Nel dicembre 2020, Yahua e Tesla hanno firmato un accordo per Tesla per l’acquisto da $ 630 milioni a $ 880 milioni di idrossido di litio per batteria per un periodo di cinque anni.

Core può aiutare in questo soddisfacendo una parte significativa dei requisiti di fornitura di concentrato di litio di Yahua per lo stabilimento di Yaan. Entrambi hanno firmato l’accordo per Core per la fornitura di 75.000 tpa di concentrato di litio spodumene.

Gli investitori proattivi hanno sottolineato che Core è il nuovo sviluppatore di litio australiano più avanzato, che guida la fornitura di nuova produzione globale di litio in un periodo in cui la domanda globale sta accelerando. Il progetto Finniss, di proprietà al 100% di Core, è uno dei progetti al litio più efficienti in termini di capitale in Australia, sottolinea l’articolo. Il fatto che la domanda di litio stia accelerando porta a questo prossimo pensiero di Data Center Dynamics , che ha pubblicato un articolo incentrato sulla comprensione del futuro del litio.

Il fatto è che il mondo avrà bisogno di molto litio se i data center intendono cercare batterie per sistemi UPS, microgrid e una rete più resiliente e veicoli sempre più elettrificati. Attualmente, il mercato del litio è ancora un po ‘vivace, pieno di cicli di boom e crisi, dramma del potere regionale e rapporti costantemente contrastanti sulla domanda futura. Prevedere ciò che il settore dovrebbe aspettarsi è un po ‘complicato. L’ analista dei metalli per batterie di BloombergNEF , Sharon Mustri, ha condiviso i suoi pensieri in questo articolo.

“Quindi, fino al 2015 circa, il litio era una sostanza chimica utilizzata principalmente per altre cose che non erano batterie”, ha spiegato. “E poi il mercato si è reso conto, come, ‘Beh, in realtà, i veicoli elettrici e lo stoccaggio di energia saranno molto importanti, e questo è il nostro principale mercato in crescita.’ Così hanno iniziato a concentrarsi sui prodotti chimici per batterie e a cambiare mentalità e strategia per soddisfare la domanda proveniente da quei mercati.

Looks like you have blocked notifications!