Tesla
Tesla
in ,

Tesla richiama 135.000 veicoli per un chip difettoso che può causare problemi al touchscreen

Tesla sta richiamando 134.951 berline Model S e SUV Model X costruiti nello stabilimento di Fremont in California a seguito di uno schermo di infotainment che “inevitabilmente” si romperà, secondo la National Highway Traffic Safety Administration. Tuttavia, la questione va oltre il semplice sistema di infotainment. Quando si verifica il problema, lo schermo si blocca, il che impedisce ai conducenti di utilizzare la telecamera di backup oi controlli del clima e può anche ostacolare le funzionalità avanzate dell’assistente alla guida.

Tesla sta richiamando 134.951 berline Model S e SUV Model X costruiti nello stabilimento di Fremont in California

Una telecamera di backup è richiesta dall’NHTSA, mentre la mancanza di controlli del clima può impedire ai conducenti di disappannare i finestrini, per citare solo alcuni dei problemi che possono derivare dal guasto. L’ NHTSA, quindi, ha sostenuto che la questione “costituisce un difetto relativo alla sicurezza dei veicoli a motore”.

Il problema specifico che ostacola il sistema di infotainment è dovuto al chip di memoria flash NAND eMMC da 8 GB che “si guasta quando viene raggiunta la capacità di archiviazione”. L’amministrazione stima che il chip abbia un’aspettativa di vita di 5-6 anni che, per un componente che fornisce funzioni di sicurezza integrate, è insufficiente.

A gennaio, l’NHTSA ha chiesto a Tesla di richiamare 158.000 veicoli a causa di questo problema. La discrepanza tra i due numeri è dovuta al fatto che “i veicoli interessati nel Rapporto informazioni sui difetti non includono veicoli che sono già stati riparati con a) una parte di servizio con eMMC da 64 GB; oppure b) un touchscreen aggiornato “, ha detto un rappresentante NHTSA in una e-mail alla CNBC.

I veicoli interessati sono Model X realizzati tra il 2016-2018 e Model S realizzati tra il 2012-2018. Tesla ha affermato di non essere a conoscenza di lesioni o incidenti legati alla questione e che sostituirà i componenti con nuovi la cui vita è più lunga. Chi avrà già sostituito il componente a proprie spese verrà rimborsato.

Ti potrebbe interessare: Tesla riceverà 1,2 miliardi di dollari in sussidi dalla Germania

Looks like you have blocked notifications!