in

Tesla Roadster: nuovo ritardo

Ritarda almeno sino al 2023 l’arrivo della nuova Tesla Roadster

Nuova Tesla Roadster
Nuova Tesla Roadster

La Tesla Roadster è un’ipercar elettrica in fase di sviluppo. Le prime consegne sono state ritardate fino al 2023, tre anni dopo la data prevista inizialmente. La vettura promette un’accelerazione da 0 a 96 chilometri/ora in appena 1,1 secondi. La versione di accesso, che lo farà in 1,9 secondi, costerà circa $ 200.000.

La Tesla Roadster è la seconda generazione del modello, che ha debuttato originariamente nel 2008 sul telaio di una Lotus Elise. Il suo lancio era previsto per il 2020, ma i successivi ritardi, tra cui la carenza di forniture globali, hanno finito per posticiparlo fino al 2023.

Tesla ha affermato che prima di lanciare la nuova Tesla Roadster vuole finire la fabbrica di Berlino, espandere la capacità della fabbrica di Shanghai, scalare la produzione della Tesla Model Y e iniziare ad assemblare le unità della Tesla Cybertruck e della Tesla Semi.

Della nuova Tesla Roadster ci sono solo immagini nella sua fase concettuale, sebbene Elon Musk abbia già anticipato che sfrutteranno la tecnologia aerospaziale della divisione SpaceX, anch’essa di proprietà del visionario.

L’auto sarà più grande, più robusta e appassionata rispetto al suo predecessore e anche più potente. La Roadster romperà con l’estetica degli attuali modelli del marchio americano e nascerà per mettere in scacco le sportive termiche. Musk ha già detto che “coloro che stanno aspettando non se ne pentiranno”.

Ti potrebbe interessare: Tesla amplia il suo sistema di monitoraggio del conducente

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!