News AutoTesla

Tesla Semi: Elon Musk suggerisce che arriverà nel 2022

Tesla Semi

Tesla Semi è il nome del futuro camion elettrico della casa automobilistica di Elon Musk. Avrà fino a 804 chilometri di autonomia e sarà disponibile a partire da 150.000 dollari, l’equivalente di circa 136.000 euro. Il suo arrivo è previsto nel 2022.

Elon Musk ha detto nel corso del 2020 che Tesla era pronta a “portare in produzione il Semi” e ha anche assunto personale per prendersi cura del suo assemblaggio, anche se a breve termine la priorità del marchio è lanciare la produzione della sua nuova cella della batteria 4680. Sempre a proposito di Tesla si dice anche che stia lavorando su un furgone elettrico che può ospitare fino a 12 passeggeri.

Nel febbraio 2021, l’account Twitter @klwtts ha individuato un nuovo prototipo di Semi nelle vicinanze di Sacramento. Il marchio non ha confermato se si tratta di un semplice prototipo o se si tratta della versione di produzione del camion. Un mese dopo, a marzo, è stata la stessa Tesla a condividere un video sul suo Twitter ufficiale in cui il Semi è stato visto in movimento.

Nonostante ciò, Elon Musk ha suggerito su Twitter che il camion elettrico non vedrà la luce come veicolo di produzione fino al 2022 perché Tesla non ha attualmente abbastanza celle della batteria per affrontare il progetto. “Siamo troppo limitati dalle cellule, ma probabilmente arriverà il prossimo anno”, ha detto il capo del marchio.

Tesla Semi si distingue per uno squisito trattamento dell’aerodinamica, al fine di ridurre al massimo la sua resistenza aerodinamica e quindi ridurre al minimo il consumo di energia. Si stima che la resistenza, che nei camion oscilli tra 0,5 e 1,0, sia responsabile di oltre la metà del consumo necessario per guidare a velocità autostradale.

Tesla Semi vanta un coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,36, un valore più simile a quello di auto come la Toyota Corolla –0,30– o l’Audi A3 –0,31–, e migliore della Bugatti Chiron –0,38–. Rappresenta una riduzione del 20% rispetto ad un autocarro convenzionale, con una riduzione dei consumi del 10% e un risparmio annuo di migliaia di euro.

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
News AutoVolkswagen

US Securities and Exchange Commission ha aperto un'indagine sulla Volkswagen

News AutoTesla

Perché Tesla sta testando un Ram 1500 TRX?

News AutoToyota

Toyota prevede di espandere la produzione di veicoli elettrici negli Stati Uniti

News AutoRenault

Renault: importante partnership per il gruppo francese