in

Thundertruck: il fuoristrada 6×6 elettrico dal design modulare

Ecco lo strano design che consente al Thunderstruck di cambiare forma

Thundertruck laterale nero

Se pensavi che il Tesla Cybertruck fosse selvaggio, aspetta solo di vedere il Thundertruck. La creazione nasce da un’idea della nuova divisione IP di Wolfgang, società di consulenza creativa, che “si concentra sull’incubazione di idee, prodotti e proprietà che creano un impatto positivo“. Quando il Covid-19 ha colpito il mondo, Wolfgang ha deciso di progettare il pick-up elettrico del futuro e ha incaricato un team di esperti con oltre 25 anni di esperienza nel settore di creare qualcosa di nuovo. A differenza del Ford F-150 Lightning, che è una versione tradizionale del pick-up con un propulsore alternativo, questo è completamente diverso. Utilizza due motori elettrici per generare fino a 940 cavalli di potenza e percorrere fino a 900 chilometri. Non è nemmeno la parte più folle.

Il design modulare del Thundertruck

Il Thundertuck è un 4×4 per impostazione predefinita, ma può essere completamente personalizzato grazie al design modulare e trasformato in un 6×6 a sei ruote. Il team lo chiama TT Range Extender, che è un modulo plug-in con una batteria extra da 120 kWh per integrare il pacco da 180 kWh di bordo. Ma il modulo è dotato anche di due ruote in più, aggiunge più potenza, più coppia e più autonomia. Nella versione 4×4 standard, il Thundertruck ha 800 CV di potenza e percorrere 70 chilometri con una carica e può raggiungere i 100 km/h in 3,5 secondi.

Il Range Extender TT aggiunge altre due ruote motrici, 140 CV, 250 chilometri di autonomia in più. Anche la capacità di traino aumenta, riuscendo anche a raddoppiare. Il modulo aumenta le dimensioni del pianale del pick-up. Il modulo funge anche da fonte di alimentazione per le esigenze di campeggio e di lavoro e può essere facilmente disaccoppiato e lasciato a casa o in cantiere con facilità.

Il Thundertruck può ospitare una gamma di accessori come un sistema portapacchi con contenitori, tende da campeggio e una “tenda da sole ad ala di pipistrello montata sul tetto con tessuto solare flessibile“, che è un gigantesco pannello solare per consentire al Thundetruck di ricaricarsi, poiché, come dice giustamente l’azienda, non ci sono stazioni di ricarica nel deserto, ma c’è tanto sole. Altri servizi includono rampe di carico estensibili, gradini laterali ribaltabili automatici e un cassetto laterale multiuso.

All’interno, l’abitacolo appare futuristico con un unico schermo che copre i due terzi degli interni, un display head-up e una console centrale olografica. La brutta notizia, però, è dietro l’angolo: è solo un rendering. La società afferma che le cifre fornite sono potenziali e potrebbero cambiare in base a ciò che accade nel processo di sviluppo, ma a differenza di alcune startup di veicoli elettrici, non c’è una pretesa audace di portarlo sul mercato in men che non si dica.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!