Toto Wolff
Toto Wolff
in

Toto Wolff: “Le ultime settimane sono state le più difficili come capo del team Mercedes”

Toto Wolff ammette che quello che sta vivendo attualmente è il periodo peggiore di quanto è alla guida del team Mercedes

Per anni la Mercedes è stata in grado di dominare per tutta la stagione senza alcuna vera resistenza, e subito dopo i test invernali era chiaro chi avrebbe vinto il campionato. Per la prima volta da un po’, la squadra di Brackley viene nuovamente sfidata e le prime crepe nel muro della fortezza apparentemente inespugnabile stanno diventando visibili.

In ogni caso, Toto Wolff non riesce a ricordare l’ultima volta che ha vissuto un periodo così difficile nel suo ruolo di capo squadra alla Mercedes come nelle ultime settimane. Parlando con Racer.com ha detto: “Queste sono le settimane più difficili. Le scarse prestazioni a Monaco, quindi Valtteri, che sarebbe stato saldamente sul podio se non avessimo avuto quel problema al pit stop, sicuramente non una grande prestazione per gli standard che ci siamo dati”.

Sembra esserci un po’ di luce in fondo al tunnel per la Mercedes. La vettura chiaramente non va molto bene sui circuiti cittadini e le prossime gare si svolgeranno su circuiti abbastanza convenzionali. Tenendo presente questo, la perdita di Singapore non sarà una brutta cosa per la Mercedes. Tuttavia Wolff si sente un po’ affamato: “Penso che ci siano molte cose che non stanno andando bene come negli ultimi anni. Operativamente non siamo ancora al nostro meglio. Non abbiamo ancora trovato il punto debole della macchina attraverso qualificazione e gara, avendo una macchina da qualifica e da corsa veloce”.

Secondo il team boss Mercedes, è quindi un momento importante per la sua squadra: “C’è così tanto che dobbiamo migliorare che voglio lavorarci in questo momento per assicurarci di essere effettivamente in grado di competere per questo campionato, perché non possiamo continuare a perdere punti come abbiamo fatto a Monaco e Baku. Non è accettabile per tutti noi”.

Ti potrebbe interessare: La battaglia Horner-Wolff sale di tono

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!
Looks like you have blocked notifications!