in

Toyota: ecco il brevetto di un nuovo volante gonfiabile

Ecco come funziona il nuovo volante gonfiabile

Volante Toyota gonfiabile

Toyota è sempre stata desiderosa di innovare con la tecnologia di sicurezza. Ha dimostrato la sua competenza in questo campo con numerosi riconoscimenti nel corso degli anni. Sebbene abbia affrontato la sua immagine precedentemente noiosa con nuove entusiasmanti auto come la GR Yaris e la GR Supra, per non parlare della prossima GR Corolla, pone ancora una forte attenzione nel rendere le auto più sicure da guidare.

La sua innovazione più recente riguarda la tecnologia alla base dei sistemi di assistenza al mantenimento della corsia che, secondo un nuovo brevetto scoperto da CarBuzz, non sono abbastanza buoni. Nei documenti depositati presso l’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti (USPTO), il colosso giapponese spiega i problemi che ha notato con i sistemi esistenti.

Toyota: quali problemi sono stati riscontrati

In un sistema tradizionale di assistenza al mantenimento della corsia, il volante vibra se devi deviare dalla corsia e/o riportare automaticamente l’auto nella sua corsia. Solitamente ciò è accompagnato da un segnale acustico. Toyota afferma che questi sono metodi di distrazione per informare i conducenti che sono nella corsia sbagliata e che un segnale acustico fa distogliere lo sguardo dalla strada per vedere quale fosse la sorgente del rumore.

La soluzione di Toyota è un volante gonfiabile che può aumentare o diminuire il diametro della corona. Il costruttore giapponese spiega che questa soluzione potrebbe anche essere abbinata a un sistema che corregge automaticamente lo sterzo, come nei sistemi esistenti.

La casa automobilistica giapponese afferma che un maggiore diametro della corona aiuta ad aumentare l’attrito. In questo modo migliora la presa del guidatore sul volante e il suo controllo sull’auto. Pertanto, un volante gonfiato indicherebbe che sei sulla strada giusta mentre una corona più sottile indica che stai andando nella corsia sbagliata. Un’altra forma di realizzazione dell’invenzione suggerisce che solo una parte del cerchione potrebbe essere gonfiata o sgonfiata, il che in realtà sembra utile. In questo caso, una presa sul lato sinistro sgonfia indicherebbe che è necessario apportare una correzione a sinistra e viceversa.

Certo, la tecnologia esistente non è stata criticata in alcune campagne virali per essere inefficace, ma se è possibile apportare anche un piccolo miglioramento alla sicurezza, vale la pena considerare tutto ciò che è possibile.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!