News AutoToyota

Toyota prevede di espandere la produzione di veicoli elettrici negli Stati Uniti

Toyota

Toyota ha annunciato investimenti per 803 milioni di dollari USA e 1.400 nuovi posti di lavoro nello stabilimento automobilistico di Princeton, nello stato americano dell’Indiana, per preparare la produzione di due nuovi modelli di SUV elettrificati.

L’investimento ammonta all’equivalente di 663 milioni di euro. L’azienda giapponese costruisce nello stabilimento dal 1999 veicoli, attualmente il monovolume Sienna e i due modelli SUV Sequoia e Highlander, quest’ultimo anche ibrido dal 2014.

Uno dei due SUV a tre file è destinato al marchio Toyota, l’altro a Lexus, secondo l’annuncio. Toyota non fornisce ancora ulteriori dettagli sul tipo di elettrificazione: i veicoli saranno annunciati “in un secondo momento”. L’unica cosa che è chiara è che i due modelli, con le loro tre file di sedili, devono offrire spazio per un massimo di otto passeggeri e sono stati “sviluppati specificamente per l’attiva famiglia americana della generazione Y”.

A febbraio, la Toyota aveva annunciato che quest’anno avrebbe portato tre nuovi modelli elettrificati sul mercato statunitense : due BEV e un PHEV. Uno dei BEV, tuttavia, sarà importato dal Giappone, secondo i rapporti precedenti. Che i restanti BEV e PHEV saranno i due modelli Princeton non è confermato, né è probabile: Toyota non sta fornendo alcun dettaglio sul calendario per l’espansione.

Toyota non ha rivelato molti dettagli sulla conversione dell’impianto stesso nel comunicato stampa. È vero che si aggiungono circa 1.400 dipendenti in più ai 7.000 che già lavorano nel cantiere. L’azienda giapponese inoltre non fornisce una cifra per la capacità futura; allo stato attuale, tuttavia, l’impianto può costruire circa 420.000 veicoli all’anno a piena capacità.

Non è chiaro nemmeno dove verrà realizzata esattamente l’espansione per i due SUV elettrificati: la fabbrica, chiamata “Toyota Motor Manufacturing Indiana” o TMMI in breve, è composta da due parti. I due SUV Sequoia e Highlander sono costruiti nella “West Factory” originale, il furgone Sienna è prodotto nella “East Factory” e, a causa della forte domanda, l’Highlander dal 2016.

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
News AutoVolkswagen

US Securities and Exchange Commission ha aperto un'indagine sulla Volkswagen

News AutoTesla

Perché Tesla sta testando un Ram 1500 TRX?

News AutoRenault

Renault: importante partnership per il gruppo francese

BMWNews Auto

BMW: importante annuncio