Toyota
toyota
in

Toyota richiama mezzo milione di veicoli per problemi all’airbag

Toyota sta richiamando un totale di 543,326 veicoli con problemi di gonfiaggio all’airbag. Il richiamo comprende i seguenti veicoli del 2012: Toyota 4Runner, Corolla, Corolla Matrix, Sienna, Yaris, Scion xB, Lexus ES350, GX460, IS-F, IS250, IS350, IS250C, IS350C, e Lexus LFA originariamente venduti, o registrati, in Alabama, California, Florida, Georgia, Hawaii, Louisiana, Mississippi, South Carolina, Texas, Porto Rico, Samoa americane, Guam, le Isole Marianne settentrionali (Saipan), e le Isole Vergini americane.

Inoltre, Toyota sta richiamando anche le seguenti auto del 2009: Toyota Corolla, Corolla Matrix, Yaris, Yaris HB, Scion xB, Pontiac Vibe, Lexus, ES350, IS250, IS350 e IS-F veicoli originariamente venduti, o  registrati, in Arizona, Arkansas, Delaware, Distretto di Columbia, Illinois, Indiana, Kansas, Kentucky, Maryland, Missouri, Nebraska, Nevada, New Jersey, New Mexico, North Carolina, Ohio, Oklahoma, Pennsylvania, Tennessee, Virginia, e West Virginia. Nel richiamo sono compresi anche i model year 2006-2008 Lexus IS250 e IS350, 2007-2008 Lexus ES350, Yaris, Yaris HB, e 2008 Lexus IS-F e Scion xB  venduti in Alaska, Colorado, Connecticut, Idaho, Iowa, Maine, Massachusetts, Michigan, Minnesota, Montana, New Hampshire, New York, North Dakota, Oregon, Rhode Island, South Dakota, Utah, Vermont, Washington, Wisconsin e Wyoming.

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: da oggi sul mercato al prezzo di 57.300 euro

Toyota
Toyota: nuovo richiamo per circa mezzo milione di veicoli negli Stati Uniti

Leggi anche: Audi spera di battere Tesla nel mercato cinese delle auto elettriche

Questi veicoli sono dotati di problemi al gonfiaggio degli airbag montati nel lato passeggero anteriore. In caso di un incidente che richiede l’apertura dell’airbag questo può funzionare male a causa dell’esposizione a lungo termine a livelli di umidità e temperatura elevati. Una rottura in fase di gonfiaggio può provocare la fuoriuscita di frammenti metallici che potrebbero causare il ferimento degli occupanti del veicolo con conseguenti lesioni gravi o mortali. Toyota notificherà ai proprietari di queste vetture quando portare l’auto in officina. A seconda del modello, i rivenditori sostituiranno l’airbag anteriore passeggero  a titolo gratuito.

 

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!
Looks like you have blocked notifications!