in

Toyota Supra con 11.000 CV, una belva da Drag Race

Nuova auto da Drag Race per la scuderia USA della Toyota. La nuova Supra sostituisce la Camry nel Campionato NHRA 2022,

toyota

In perfetto stile Hollywoodiano alla Fast And Furios ecco la nuova Toyota Supra da Drag Race. Il bolide dell’Auto Club Speedway di Pomona, in California è pronto, eccome, a partecipare al campionato NHRA 2022, specifico per le auto da Drag Race.

L’auto sembra un po’ buffa dall’esterno essendo molto lunga e affusolato nel posteriore. Ciò è tutto puntato per la massima prestazione in gara. Infatti, ha già preso il soprannome di “Funny Car”. Nel mondo delle corse non si deve essere belli, ma veloci e vincenti.

Motore della Toyota Supra

Il motore di questa Supra è un V8 da 8,2 litri. Non è un propulsore esagerato in senso di geometria meccanica. È esagerato ciò che riesce a sviluppare. Questo motore tira fuori ben 11.000 CV. Una coppia di 9.500 Nm, avete capito bene. 146 volte i cavalli della vostra utilitari media. 15 volte la potenza di una sportiva di alta gamma. È una potenza mai vista che porta la Supra oltre i 530 km/h.

Caratteristiche

Carrozzeria in fibra di carbonio super leggera. Carena super lunga che vede un cofano enorme con davanti un lunghissimo spoiler per massimizzare la deportanza, fondamentale a 500 all’ora. Migliorata, inoltre, la visuale per il pilota a bordo. Più spazio per il casco e il sistema di sicurezza antiincendio.

La colorazione è di quel tipico rosso, bianco e nero del team corse Toyota il Gazoo Racing. La Toyota nel campionato ha segnato 137 vittorie nelle singole gare in 20 anni di partecipazione.

“Dopo 10 anni, passati a schierare la Camry nella competizione NHRA Funny Car, è davvero emozionante per noi passare alla GT Supra. Il nostro team di TRD (Toyota Racing Development)”, ha aggiunto Doleshal, “insieme alla squadra di progettazione di Calty ha lavorato duramente per incorporare tutte le caratteristiche della produzione GR Supra nella Funny Car che i piloti J.R. Todd e Alexis DeJoria guideranno nel 2022”. Dichiara così dice Paul Doleshal, responsabile del gruppo motorsport per Toyota Motor North America.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!