in

Un’altra Rolls-Royce Boat Tail arriverà quest’anno

La Rolls-Royce realizzerà il secondo esemplare di Boat Tail entro la fine di quest’anno

Rolls-Royce Boat Tail laterale

La Rolls-Royce Boat Tail ha fatto la sua prima apparizione l’anno scorso al Concorso d’Eleganza Villa d’Este come una decappottabile di lusso che sfrutta appieno l’attuale piattaforma modulare Architecture of Luxury. Questo è un layout attualmente applicato a prodotti come Rolls-Royce Phantom, Cullinan e Ghost.

Questa vettura è stata avvolta nel mistero quando è stata posta la domanda su chi l’ha commissionata. Prima che possiamo ottenere una risposta ufficiale in merito, la società ha già dichiarato che la seconda delle tre unità pianificate sarà presto scoperta. Rolls-Royce conferma che la seconda Boat Tail verrà mostrata quest’anno a Villa d’Este, sul Lago di Como. L’evento di quest’anno sarà un po’ anticipato con le date già programmate per il 20-22 maggio.

Rolls-Royce Boat Tail: l’esclusività e l’eleganza su ruote

Non sappiamo se l’imminente Boat Tail sarà diversa. Tuttavia la realizzazione su misura che ci è stata mostrata l’anno scorso è stata contrassegnata come un momento cruciale per il marchio. Rolls-Royce spiega che la creazione è stata una dimostrazione del suo impegno nella costruzione di carrozze attraverso la sua divisione Bespoke e che sarebbe stata una parte centrale della sua direzione e modelli futuri.

Il marchio afferma che la costruzione di auto continuerà ad essere accelerata con la prima interpretazione di questa divisione che sarà la Sweptail che ha debuttato a Villa d’Este 2017. La Rolls-Royce Boat Tail è stata costruita a mano ed è una creazione unica per quanto riguarda il design di esterni ed interni.

Riguardo al primo debutto della Boat Tail, Torsten Muller-Otvos, amministratore delegato di Rolls-Royce ha dichiarato: “È un momento davvero storico per il marchio. Stiamo guidando un moderno movimento di carrozzerie che porta l’industria del lusso più ampia in uno spazio completamente diverso, dove l’iperpersonalizzazione e il mecenatismo contemporaneo offrono possibilità essenzialmente illimitate”.

Nella parte anteriore, il design utilizza un parabrezza avvolgente con un montante anteriore inclinato all’indietro. Nella parte posteriore, la parte orizzontale rappresenta una pausa tra i due fari posteriori allungati.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!