Sebastian Vettel - Aston Martin
Sebastian Vettel - Aston Martin
in ,

Vettel non “cerca” il posto di Hamilton per il 2022: “Aston Martin è casa mia”

Sebastian Vettel si sente a casa all’Aston Martin. Il tedesco sa che avrà una buona macchina per combattere quest’anno nella zona nobile della Formula 1, e per questo motivo non “cercherà” un posto alla Mercedes per la prossima stagione. Ricordiamo che sia Lewis Hamilton che Valtteri Bottas hanno solo un contratto di un anno con il marchio stellare, e anche il futuro del sette volte campione britannico è ancora incerto, quindi la Mercedes potrebbe cambiare di scena nel 2022.

Certo, i nomi legati al team dominante di Formula 1 sono quasi infiniti. George Russell è uno di quelli che attende pazientemente il suo turno, ma tra i possibili candidati c’è anche Sebastian Vettel. Il quattro volte campione tedesco, però, assicura che, oltre ad essere ignaro dei piani di Hamilton, non ha alcuna intenzione di lasciare quella che considera la sua casa – anzi, arriva all’Aston Martin come azionista – per andare alla Mercedes.

“Non so quali siano i piani di Hamilton, tranne che ha firmato per un solo anno, ma so anche che la mia casa è l’Aston Martin, dove c’è molto lavoro da fare”, ha commentato Vettel sul suo futuro, secondo la rivista francese Auto Hebdo. D’altra parte, il tedesco è ambizioso e ritiene che, nel caso in cui Aston Martin possa lottare per le vittorie, la Mercedes non si opporrebbe e continuerebbe a fornire “equipaggiamento di prima classe” alla formazione di Silverstone, che acquista alcuni attrezzature. al segno della stella.

“Non so se la Mercedes guarda o meno il mio passaporto, ma quello che penso è che se un team cliente si dimostrerà in grado di vincere, il team principale continuerà a fornire materiale di prim’ordine. Se siamo al livello di battere Mercedes con gli stessi motori ci permetterà di farlo “, ha concluso Vettel.

Looks like you have blocked notifications!