Formula 1Motorsport

Vettel non si sente a casa con l’Aston Martin

Sebastian Vettel - Aston Martin

Sebastian Vettel non è a suo agio con l’AMR21. Il fatto di dover lottare contro tante cose gli impedisce di concentrarsi solo sulla guida. Il tedesco non ha avuto un buon inizio di stagione, ma è fiducioso che risolveranno presto i loro problemi affinché arrivino i risultati.

Aston Martin non ha avuto l’inizio della stagione che si aspettavano in Bahrain, poiché sono riusciti solo ad aggiungere il punto segnato da Lance Stroll. Il weekend di Vettel non è stato tutt’altro che lanciarazzi: prima è stato penalizzato con cinque posizioni in griglia per non aver rispettato le bandiere gialle in Q1 e in gara ha ricevuto una penalità di dieci secondi per un tocco con Esteban Ocon.

Il passo del tedesco non è stato buono e, alla domanda se sia frustrante ricevere due penalità nella stessa giornata, ammette di non sentirsi a suo agio in macchina. “Non è stato il weekend migliore o non quello che stavamo cercando. Ci sono molte cose che abbiamo imparato in gara che dobbiamo affrontare. Vedremo quanto velocemente riusciremo a risolverlo”, ha detto Vettel al portale web di Motorsport Magazine.

” Non mi sento a casa in macchina, ci sono molte cose che combattono contro di me, quindi non posso concentrarmi solo sulla guida. Dobbiamo affrontare e cercare di aggiustarle”, ha aggiunto. All’Aston Martin hanno optato per una strategia one-stop e questo ha fatto soffrire Vettel con pneumatici molto usurati. A questo si aggiunge che il tedesco ritiene che ci siano alcuni punti deboli della macchina che gli impediscono di concentrarsi solo sulla guida per avere un buon ritmo.

“Ovviamente mi adeguo a come dovrebbe essere guidata la macchina, ma ci sono molte cose che aggiungono qualche incongruenza che non aiuta. Dobbiamo preoccuparci di quelle cose. Ci sono ancora molte cose che spezzano il ritmo ed è difficile in termini di sensazioni di sapere cosa devo fare per guidare veloce “, ha aggiunto.

Sebbene sia ancora nel periodo di adattamento con l’AMR21, Vettel si sente a suo agio nella sua nuova squadra. Inoltre, ha voluto trovare la parte positiva del weekend e ritiene di aver imparato molte cose che serviranno a risolvere i problemi.

“Mi sento molto bene. Ovviamente mi dispiace tanto per il fine settimana perché so quanta preparazione è necessaria prima dell’inizio della stagione , poi della prima gara, ecc. D’altra parte, penso che abbiamo imparato molte cose. Noi devo affrontarlo passo dopo passo “, ha aggiunto Vettel.

In Bahrain hanno provato diverse configurazioni e sperimentato in diverse parti della vettura per cercare di trovare la chiave. Il pilota teutonico è consapevole di non essere solo nella squadra per guidare, ma deve anche portare la sua esperienza, motivazione e pagaia nella stessa direzione. Consapevole che hanno molto lavoro da fare, è ottimista e crede che possano solo migliorare.

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
MotoGPMotorsport

Valentino Rossi conferma l'arrivo della sua squadra in MotoGP nel 2022

Formula 1Motorsport

Sainz, ottimista per Portimao: "Sono contento, ma vogliamo di più"

Formula 1Motorsport

Hamilton vuole continuare in F1

Formula 1Motorsport

La F1 conferma il ritorno del GP di Turchia in sostituzione della gara canadese