Volkswagen
Volkswagen
in ,

Volkswagen garantisce il futuro di Golf, Tiguan, Passat, Tayron e T-Roc

Ralf Brandstätter ha osservato che ” Tutti i principali modelli, tra cui Golf, Tiguan, Passat, Tayron e T-Roc, avranno successori “. Allo stesso tempo, ha sottolineato che “anche i motori a combustione continueranno a svilupparsi parallelamente all’accelerazione della gamma elettrica”. Il presidente tedesco ha indicato quelli che sono un riferimento nel mercato, anche se il fatto che non menzionando specificamente la Polo abbia fatto scattare l’allarme, scommettendo che il modello saluterà in questa generazione e che sarà sostituito dal nuovo modello elettrico previsto, la Volkswagen ID.1, poiché la ID.2 è un crossover, poiché i numeri pari sono determinanti per i SUV più familiari.

La stessa destinazione percorrerà la T-Cross, considerata anche una delle “principali”, secondo il comunicato di Brandstätter, anche se nessuno ne ha fatto riferimento. La realtà è che Volkswagen manterrà tutti i modelli in parallelo fino a quando non sarà pronta la piattaforma “MEB Entry” per utilitarie elettriche, e si garantisce che il prezzo possa essere di un massimo di 20.000 euro. Oggi, e fino alla metà del decennio, non è possibile che il prezzo della batteria, con un’autonomia di 300 chilometri, scenda abbastanza da uccidere la Polo e sostituirla con una elettrica.

Brandstätter ha anche confermato che la combustione rimarrà un pezzo fondamentale della sua strategia, osservando che “Abbiamo ancora bisogno di motori a combustione interna e ne avremo bisogno per un po’ di tempo, ma dovrebbero essere il più efficienti possibile, quindi la prossima generazione dei nostri modelli chiave, che sono offerti in tutto il mondo, saranno caratterizzati anche dall’ultima generazione di tecnologia ibrida con un’autonomia elettrica fino a 100 chilometri.

Looks like you have blocked notifications!