in

Volkswagen Golf: l’ibrido sostituirà il diesel con l’ottava generazione

Nonostante il recente restyling, in casa Volkswagen si lavora, in modo piuttosto accelerato, già alla nuova generazione, l’ottava, della best seller Volkswagen Golf che arriverà sul mercato, molto probabilmente, nel corso del 2020. A distanza di diversi anni dalla presentazione, iniziano ad emergere i primi dettagli sulla prossima evoluzione della segmento C tedesca ed a rivelarsi è il numero uno di casa Volkswagen, Herbert Diess che in un’intervista ad AutoExpress ha evidenziato come “La prossima Golf guiderà per noi una forte implementazione dell’impianto elettrico a 48 volt. Penso che dovremmo sostituire alcuni dei motori diesel in favore di unità micro-ibride”.

Secondo queste nuove dichiarazioni, la nuova Volkswagen Golf potrebbe registrare una netta riduzione dei motori diesel presenti in listino in favore di una più ampia adozione del nuovo impianto elettrico a 48 volt che rappresenterebbe la base di partenza per una nuova generazione di auto ibride dall’alta efficienza, dalle buone performance in strada e dal prezzo paragonabile, o addirittura inferiore, rispetto alle Golf diesel di attuale generazione. 

La nuova generazione della Volkswagen Golf potrebbe, quindi, essere realizzata in una particolare variante ibrida basata sul già citato sistema elettrico accoppiato ad un’evoluzione del nuovo motore 1.5 TSI, una delle novità più recenti ed interessanti di casa Volkswagen. Il risultato potrebbe essere un’auto ibrida in grado di sostituire, almeno parzialmente, gran parte delle varianti diesel con motore TDI della gamma Volkswagen Golf.

Ricordiamo che nelle ultime settimane si è parlato con insistenza di un possibile sistema ibrido anche per la nuova Volkswagen Golf GTI che, secondo queste indiscrezioni, dovrebbe poter contare su di un’unità elettrica abbinata al motore 2.0 TSI formando un sistema in grado di garantire peformance ed efficienza superiori rispetto al modello attuale.

Leggi anche: Volkswagen Golf GTI: la nuova generazione sarà ibrida

Maggiori dettagli sul futuro della Volkswagen Golf ed, in particolare, sui nuovi progetti ibridi di casa Volkswagen potrebbero emergere già nel corso dei prossimi mesi. Ricordiamo, infatti, che a breve la casa tedesca presenterà la nuova generazione della sua Polo che potrebbe registrare il debutto di versioni ibride in grado di garantire un importante passo in avanti  tecnologico. Continuate a seguirci per saperne di più.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!