in

Volkswagen: le tariffe degli Stati Uniti potrebbero influire sulla redditività

Herbert Diess, afferma che i profitti della sua azienda nel 2019 potrebbero essere fortemente influenzati dai dazi degli USA

Volkswagen

Il CEO di Volkswagen, Herbert Diess, afferma che i profitti della sua azienda nel 2019 potrebbero essere fortemente influenzati dalle tariffe doganali degli Stati Uniti fino a 2,5 miliardi di euro, circa il 13% dei guadagni previsti per la casa automobilistica. “Sta diventando difficile per noi ancora una volta”, ha detto Diess in un’intervista al Financial Times. “Sai che è un peccato perché non è una cosa che possiamo risolvere noi dell’industria automobilistica. È più una trattativa tariffaria tra Europa e Stati Uniti “.

La perdita stimata di 2,5 miliardi di euro è stata effettivamente calcolata dagli analisti di Evercore ISI di Londra, con Diess che concorda con la proiezione affermando: “Nella peggiore delle ipotesi, questa stima sarebbe probabilmente vicina alla cifra reale”. Il presidente Donald Trump afferma che imporrà delle tariffe alle auto che entreranno negli Stati Uniti dall’UE se i colloqui tra i due non si concluderanno con un accordo commerciale di successo. A peggiorare le cose, un rapporto del Dipartimento del Commercio confidenziale inviato al presidente durante il fine settimana potrebbe dargli spazio di manovra per minacciare l’Europa con tariffe fino al 25% su auto e parti importate designando le importazioni come “una minaccia alla sicurezza nazionale”, riporta Autonews .

Nonostante abbiano costruito stabilimenti di produzione negli Stati Uniti, le case automobilistiche tedesche sono ancora a rischio di tariffe per le auto che esportano in America dal Vecchio Continente. In questo momento, gli Stati Uniti sono il secondo più grande mercato al mondo per Mercedes e BMW e anche i marchi del Gruppo Volkswagen contano molte vendite in quel paese.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!