in

Volkswagen: nel 2021 raddoppiato il numero di consegne di veicoli 100% elettrici

Volkswagen pubblica i risultati sulle consegne dei veicoli elettrici ed è boom sul mercato

Volkswagen: dati 2021 sulle consegne di auto elettriche

Nel 2021 Volkswagen ha portato avanti la propria trasformazione della mobilità in sostenibile e incentrata sul software. Ha quasi raddoppiato le consegne di veicoli 100% elettrici (BEV) rispetto al 2020, arrivando a 452.900 unità. Parliamo di circa il 5,1% delle consegne totali. Il mercato principale è l’Europa, seguito con un ampio margine dagli Stati Uniti. Come facile aspettarsi, il terzo mercato migliore è stato quello cinese con quasi 93 mila veicoli elettrici consegnati, circa 4 volte rispetto a quanto registrato nel 2020.

Anche le vendite di veicoli ibridi plug-in (PHEV) sono aumentate significativamente, raggiungendo le 309.500 unità (+61%) complessive. In totale, Volkswagen ha consegnato 8.882.000 veicoli in tutto il mondo. Questi dati sono stati riscontrati nonostante le difficoltà dovute alla carenza dei semiconduttori.

Alcuni numeri su Volkswagen

Christian Dahlheim, Responsabile delle Vendite del Gruppo Volkswagen afferma: “Il 2021 è stato molto impegnativo a causa della carenza globale di semiconduttori, ma abbiamo comunque intrapreso con coerenza la nostra chiara rotta verso la NEW AUTO. L’aver raddoppiato i volumi BEV e l’elevata domanda per tutti i nostri modelli dimostrano chiaramente che siamo sulla strada giusta. Nel 2022 partiremo da qui e continueremo a portare avanti la nostra trasformazione“.

I dati del 2021 mostrano come il modello di business del gruppo tedesco stia cambiando. Le
fonti di guadagno si sposteranno gradualmente dai tradizionali motori a combustione interna a alle auto elettriche a zero emissioni, e dalla vendita di veicoli al software e ai servizi di mobilità sostenuti dalla tecnologia chiave della guida autonoma. Alcune previsioni fatte da Volkswagen affermano che nel 2030 metà delle auto vendute saranno esclusivamente elettriche.

L’elettrificazione sistematica della gamma si riflette anche nella pianificazione degli investimenti dal 2022 al 2026, che il Gruppo Volkswagen ha presentato a dicembre. I piani prevedono un aumento del CAPEX e dei costi di sviluppo per la mobilità elettrica di circa il 50% rispetto alla pianificazione precedente, per un totale di 52 miliardi di Euro. I modelli elettrici che hanno riscontrato più successo sono la ID.4 (119 mila unità), ID.3 (75 mila unità) e la e-UP (41 mila unità).

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!