News Auto

Volkswagen: prima condanna per il Dieselgate in Germania

Volkswagen

Proprio nei giorni in cui si accentua lo scontro tra Italia e Germania per il presunto dieselgate di Fiat Chrysler Automobiles, dal paese teutonico arriva la notizia della prima condanna per Volkswagen da parte di un tribunale tedesco proprio per lo scandalo emissioni scoppiato nel mese di settembre del 2015. Il tribunale di  Hildesheim ha infatti condannato in primo grado il gruppo automobilistico di Wolfsburg al risarcimento dell’intera somma spesa da un cliente per l’acquisto di una Skoda Yeti 2.0 Tdi e cioè 26.499 euro. Si tratta della prima volta che un tribunale tedesco condanna VW per questo motivo. Già altre sentenze vi erano state sempre per lo stesso motivo ma tutte avevano dato ragione al gruppo tedesco.

Volkswagen prima condanna in Germania da un tribunale per lo scandalo emissioni

Se questa sentenza verrà confermata anche negli altri gradi di giudizio tutto potrebbe cambiare per Volkswagen in Germania e più in generale per quanto riguarda i diritti dei consumatori. Fino ad oggi infatti questi si erano potuti rivalere solo nei confronti dei concessionari, adesso però la decisione dei giudici fa si che questi possano chiedere rimborsi e risarcimenti direttamente nei confronti del gruppo tedesco. Questo in quanto leggendo le 18 pagine della sentenza dei giudici del tribunale di Hildesheim si evince molto chiaramente che nei confronti dei consumatori vi sarebbe stata una responsabilità diretta di VW. Questo in quanto vi sarebbero gli estremi per parlare di una vera e propria frode al consumatore da parte della casa automobilistica di Wolfsburg. 

Leggi anche: Fiat Chrysler: oggi audizione del Vice Ministro in Commissione Europea sul Dieselgate

Volkswagen: prima condanna in Germania per il Dieselgate

Leggi anche: Volkswagen: 4,3 miliardi di euro per chiudere il Dieselgate negli Usa

Ovviamente se la sentenza venisse confermata potrebbe essere l’inizio della fine per la casa tedesca che dovrebbe rimborsare tutti gli automobilisti rimasti coinvolti in Germania nello scandalo che chiedessero il rimborso. Questo tra l’altro avverrebbe dopo gli oltre 20 miliardi di dollari che è costato lo scandalo negli Stati Uniti a VW. Vi aggiorneremo ovviamente se arriveranno novità importanti su questo spinoso caso che riguarda in Germania Volkswagen ripiombata nuovamente nel’incubo Dieselgate. 

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
News AutoSkoda

Skoda Fabia 2021: ecco come è cambiata

KiaNews Auto

Kia EV6 ora disponibile per gli ordini in Europa

FordNews Auto

Il prossimo veicolo elettrico di Ford sarà costruito su piattaforma Volkswagen

News Auto

SUV Bentley elettrico in arrivo nel 2025