in

Volkswagen Sedric: spuntano nuovi brevetti online

Volkswagen deposita dei nuovi brevetti sul Sedric Concept

Volkswagen Sedric giallo laterale

Dopo la saga del Dieselgate di Volkswagen, il gruppo automobilistico tedesco ha incrementato l’elettrificazione dei propri modelli in modo notevole. Non solo i veicoli elettrici costituiscono una parte importante della sua gamma in tutti i marchi sotto l’ombrello, ma la società ha anche lanciato nuove reti di ricarica. La gamma di auto elettriche ID sta decollando con forza in Europa con la berlina ID.3, il crossover ad alte prestazioni ID.4 GTX e il crossover coupé ID.5. Ma mentre tutti gli occhi sono attualmente puntati sul prossimo progetto, il minivan elettrico ID.BUZZ, il costruttore è già qualche passo avanti. Sembra che un minivan un po’ diverso potrebbe essere prodotto a breve. Infatti, i documenti sui brevetti scoperti da CarBuzz hanno dimostrato che il concept Volkswagen Sedric (SElf-DRIving Car) del 2017 potrebbe entrare in produzione. Quando il Sedric ha debuttato, ha presentato in anteprima un veicolo autonomo di livello 5. Ha molto in comune con il prototipo ID.BUZZ, come un abitacolo con quattro occupanti uno di fronte all’altro e un ambiente simile a un salotto. Tuttavia, mentre l’ID.BUZZ ha solo un’unica porta scorrevole su entrambi i lati, il Sedric presentava delle doppia porte.

Volkswagen Sedric: il prototipo verrà prodotto dopo 5 anni?

Un documento di brevetto depositato da VW presso il World Intellectual Property Office e pubblicato alla fine di dicembre 2021 mostra il meccanismo di chiusura di queste porte. Questo ci fa intuire che Volkswagen sta sviluppando una versione di produzione della Sedric. Questa è la prima vera conferma che abbiamo avuto oltre a una citazione di VW diversi anni fa che diceva che la società stava esaminando la fattibilità del progetto.

Il documento, che descrive un “dispositivo del sistema di chiusura con protezione dagli urti integrata per veicoli, o un dispositivo per la portiera di un veicolo“, mostra le stesse doppie porte scorrevoli che abbiamo visto su Sedric. Ma va più in dettaglio mostrando il meccanismo di blocco e come sarebbe sicuro produrlo in serie. In un sistema di porte come questo, uno dei potenziali problemi è come reagisce in caso di incidente, poiché l’apertura di una porta in caso di collisione è una cattiva notizia. Visto che le doppie porte scorrevoli hanno meno punti in cui si fissano a un corpo solido, questo potrebbe essere un problema. Volkswagen ha sviluppato un modo per aggirare questo problema con un lucchetto a rotazione che si blocca in più direzioni. Il primo è un blocco diretto nella parte superiore e inferiore del telaio del veicolo, mentre il secondo si blocca da un lato all’altro nella carrozzeria adiacente e nell’altra porta. Ciò non solo aggiunge stabilità strutturale ma anche maggiore sicurezza.

 

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!