in

Volvo festeggia 20 anni di trazione integrale

Volvo S90
Volvo S90 eV90: punteggio più alto sulle Valutazioni di sicurezza dei pedoni da Euro NCAP

Volvo ha iniziato la ricerca e la sperimentazione di sistemi a trazione integrale più di 20 anni fa. Il primo veicolo Volvo con quattro ruote motrici prodotto in serie è stato Volvo 850 Station Wagon presentato nel maggio del 1996. Questo modello disponeva di un motore turbo 2.5 litri capace di sviluppare una potenza di 193 CV e e un cambio manuale a 5 marce. La Volvo V70 , modello del 1997 basato in gran parte sulla 850 era pure dotata di quattro ruote motrici. Nello stesso anno la casa svedese ha prodotto la sua prima versione “Cross Country” di V70XC, che ha aiutato il brand a sviluppare un nuovo tipo di veicolo, dal design robusto e dalla grande capacità, che oggi è spesso visto sulle strade.

Volvo ha introdotto il suo programma di AWD , non appena ha iniziato a sviluppare la prima generazione della XC90 . Questo modello è stato presentato al Salone Internazionale di Detroit del 2002. I progressi nella tecnologia di guida della trazione integrale hanno portato ad un miglioramento della manovrabilità, della stabilità e della trazione, il tutto pur mantenendo una guida divertente, veloce e sicura con minore consumo di carburante.”La recente introduzione della trazione elettrica su alcuni veicoli del brand svedese offre un nuovo passo in avanti in questo importante ambito , ” afferma Henrik Green , vice presidente senior Ricerca e Sviluppo dell’azienda.

“L’ elettrificazione garantirà una flessibilità ancora più grande nella guida di auto a trazione integrale (AWD). I primi segni possono essere già visti nel nuovo Volvo XC90 T8 Bimotore , che dispone nel retrotreno di un motore elettrico che aziona le ruote posteriori. ” Lo sviluppo tecnico di questo sistema ha portato ad una riduzione continua del peso dei sistemi meccanici ed un netto miglioramento dell’efficienza. Con l’introduzione della tecnologia efficiente “Active On Demand” , le quattro ruote sono sempre accoppiate per distribuire immediatamente coppia alle ruote posteriori quando ciò è necessario.

Volvo
Volvo

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: il prezzo di partenza dovrebbe essere 38 mila euro

La coppia applicata effettiva è controllata per fornire continuamente manovrabilità, stabilità e trazione adeguata in qualsiasi momento. Il sistema attuale di azionamento meccanico a tutte le quattro ruote Volvo ha una struttura modulare e viene utilizzata in tutti i modelli del marchio. Le versioni a trazione integrale rappresentano oltre il 50 per cento dei nuovi ordini per i veicoli  della serie di Volvo 90 ricevuto dal costruttore svedese, e oltre il 40% per l’ intera gamma di modelli Volvo.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!