in

Volvo: prestazioni record nel primo semestre del 2021

Volvo Cars ha registrato oggi i migliori risultati semestrali in termini di vendite e profitto operativo nei suoi 94 anni di storia

Volvo
Volvo

Volvo Cars ha registrato oggi i migliori risultati semestrali in termini di vendite e profitto operativo nei suoi 94 anni di storia, nonostante la crescente domanda per le sue auto in tutte le regioni. La relazione finanziaria semestrale, che può essere trovata qui, ha mostrato che l’azienda ha realizzato un fatturato di 141 miliardi di corone svedesi, in crescita del 26%, trainata dalla forte domanda e dagli effetti positivi del mix. L’utile operativo è stato di 13 miliardi di corone svedesi nei primi sei mesi del 2021, con un margine operativo del 9,4%.

I volumi di vendita sono rimbalzati del 41% rispetto al periodo colpito dalla pandemia nel 2020, ma la società ha anche registrato una forte crescita del 12% rispetto ai primi sei mesi del 2019, un confronto più pertinente senza l’interruzione della pandemia. Il volume delle vendite su 12 mesi è di circa 775.000 auto, poco meno dell’obiettivo di 800.000 fissato 10 anni fa.

“L’azienda ha continuato a crescere fortemente nonostante la carenza di semiconduttori in tutto il settore, ma, cosa più importante, abbiamo dimostrato di essere leader nella trasformazione in corso nell’industria automobilistica”, ha affermato Håkan Samuelsson, amministratore delegato di Volvo Cars. Volvo Cars mira a diventare l’azienda in più rapida trasformazione del settore e ad essere completamente elettrica entro il 2030.

L’attrattiva delle auto elettriche Volvo è stata dimostrata nel primo semestre dalla domanda per i suoi modelli Recharge. Le vendite delle sue auto ibride completamente elettriche e plug-in sono cresciute in modo significativo, raggiungendo ora il 25% del volume globale. Questa è la quota di elettrificazione più alta rispetto alle vendite totali tra i produttori di automobili tradizionali.

Come parte del passaggio alla completa elettrificazione, abbiamo lanciato il nostro secondo modello completamente elettrico, la Volvo C40 Recharge. Allo stesso tempo, abbiamo consolidato la nostra strategia di vendita online per soddisfare il cambiamento del comportamento dei consumatori. D’ora in poi, tutti i modelli completamente elettrici saranno disponibili esclusivamente su volvocars.com e i clienti potranno ordinare nel luogo che preferiscono da casa, presso uno studio Volvo o insieme a un rivenditore.

Ora siamo operativi con le vendite online in diversi mercati, con offerte per i consumatori trasparenti e flessibili che includono pacchetti di assistenza, usura e assicurazione. L’offerta di abbonamenti di Volvo Cars, Care by Volvo, ha avuto un aumento di cinque volte nei primi sei mesi a oltre 10.000 contratti.

Garantire batterie sostenibili è fondamentale per la trasformazione di Volvo Cars. L’azienda sta quindi pianificando di unire le forze con Northvolt come partner strategico per lo sviluppo e la produzione congiunti di celle per batterie di prossima generazione. Per garantire l’attenzione sull’elettrificazione, Volvo Cars sta ritagliando le sue operazioni di motore a combustione interna in una nuova unità, Aurobay, di cui Geely Holding sarà l’azionista principale. Attraverso Aurobay, Volvo Cars realizzerà sinergie e assicurerà una fornitura di motori a combustione competitivi per i suoi propulsori ibridi fino a quando l’azienda non sarà completamente elettrica.

“Volvo Cars ha una storia decennale di trasformazioni di successo. L’industria automobilistica sta cambiando più che mai e abbiamo una forte determinazione a essere il trasformatore più veloce”, ha affermato Håkan Samuelsson.

Ti potrebbe interessare: Promozione Volvo XC40 Recharge Pure Electric a noleggio: 669 euro al mese

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!