Waymo
in

Waymo sembra stia cercando investitori esterni

Secondo le ultime voci provenienti dagli USA, la divisione guida autonoma di Alphabet, starebbe cercando investitori esterni

Waymo, la divisione guida autonoma di Alphabet, starebbe cercando investitori esterni, lo riporta la stampa americana. La compagnia starebbe prendendo in considerazione Volkswagen e altre case automobilistiche europee. Waymo e Volkswagen per il momento non hanno voluto rilasciare commenti a queste indiscrezioni. Alphabet darebbe un valore molto elevato alla sua divisione guida autonoma e ciò renderebbe difficile trovare partner. Questo in quanto Google richiederebbe una partecipazione pari o superiore al 20% del valore complessivo della società agli investitori esterni, secondo quanto riferisce “The Information”.

Waymo costa oltre 1 miliardo di dollari l’anno a Google che per questo vorrebbe trovare un’altra azienda con cui condividere i costi. Se Waymo dovesse raggiungere un accordo con un investitore esterno, si unirebbe ai concorrenti come Argo AI e Cruise, ognuno dei quali ha ottenuto di recente investimenti da importanti case automobilistiche. Volkswagen ha recentemente raggiunto un accordo per investire in Argo AI, che considera Ford come azionista di maggioranza.

Cruise, che è di proprietà di General Motors, ha ricevuto un investimento di 750 milioni di dollari da Honda nel 2018. Sempre secondo queste indiscrezioni, l’investimento esterno potrebbe portare la sua divisione guida autonoma a separarsi da Alphabet e diventare una società indipendente.

Ti potrebbe interessare: Guida autonoma: la rivale cinese di Waymo lancia la prima App per auto autonome

Looks like you have blocked notifications!