in

Webber preoccupato per Verstappen

Mark Webber pensa che la Mercedes sia ancora una volta un passo avanti alla Red Bull e che Verstappen rischi grosso

Max Verstappen
Max Verstappen

Mark Webber pensa che la Mercedes sia ancora una volta un passo avanti alla Red Bull e teme che Max Verstappen possa non avere gli strumenti per lottare per il titolo 2021 contro Lewis Hamilton. L’australiano, che ha gareggiato per la Red Bull tra il 2007 e il 2013, è rimasto impressionato dalla velocità di Valtteri Bottas in Turchia.

Mentre ci sono stati momenti durante la stagione in cui la Red Bull ha avuto più ritmo della Mercedes e infatti sono stati avanti in entrambi i campionati, ora è la squadra tedesca che comanda la classifica costruttori. E dopo aver cambiato motore nell’ultima gara, Hamilton sembra avere la macchina migliore.

Per questo motivo, Mark Webber crede che Verstappen avrà difficoltà a lottare per il titolo con Hamilton fino alla fine della stagione. Mancano sei gare alla fine del percorso, ed entrambi i piloti hanno ancora possibilità di vincere il campionato, vista la minima differenza di sei punti tra i due, ma nessuno dei due può sbagliare. “Sono un po’ preoccupato per Max Verstappen, perché se guardiamo alle ultime gare, dobbiamo chiederci se avrà una macchina abbastanza veloce per battere Hamilton e Mercedes”, ha detto Webber in un’intervista alla “F1 Nation” podcast.

“Prima del GP di Turchia pensavo che Max avrebbe passato Valtteri con le condizioni che c’erano in pista, ma poi si è scoperto che non aveva abbastanza velocità per superare Bottas”, ha detto il sorpreso ex pilota di F1. La Mercedes ha la macchina migliore sia sull’asciutto che sul bagnato e la Red Bull deve rispondere. Non so come abbia fatto la Mercedes. Forse sono le regolazioni del motore o i miglioramenti aerodinamici, ma non ho dubbi che abbiano fatto un passo avanti.” ha aggiunto.

Webber crede che Verstappen “stia dando tutto”, con prestazioni brillanti in gare come Russia o Turchia, dove il tre volte terzo classificato nel Campionato del Mondo Piloti “non avrebbe potuto fare di meglio”. La lotta tra Hamilton e Verstappen continuerà nei prossimi Gran Premi. Sono sei da correre e speriamo che la battaglia tra i due arrivi fino a fine stagione: Austin, Messico, Brasile, Qatar, Arabia Saudita e Abu Dhabi decreteranno il campione del mondo 2021 dopo uno degli anni più serrati nella classe regina dell’automobilismo.

Ti potrebbe interessare: Verstappen rivela che il problema al volante della Red Bull è durato per tutta la gara

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!