Williams e italdesign
Williams e italdesign
in

Williams e Italdesign offrono un pacchetto EV chiavi in ​​mano

Williams Advanced Engineering (WAE), la divisione tecnica del team di Formula 1, ha stretto una partnership con la casa di stile italiana Italdesign per una nuova architettura EV ad alte prestazioni che sarà offerta ai clienti come un pacchetto completo “chiavi in ​​mano”. Progettato per le case automobilistiche che cercano un veicolo elettrico altamente capace in una produzione di 500-10.000 unità all’anno, si basa sulla nuova architettura EVX leggera di WAE, che secondo l’azienda britannica è in grado di essere utilizzata per GT, crossover e berline.

La piattaforma combina materiali compositi riciclati con alluminio e differisce da molti in quanto gli involucri della batteria sono integrati nella struttura del corpo, con le strutture del telaio anteriore e posteriore quindi montate su quell’unità composita di carbonio. WAE afferma che questo design offre una maggiore flessibilità di layout, stabilisce nuovi standard per la rigidità torsionale e offre più libertà per una varietà di “cappelli a cilindro”. Comprendendo la carrozzeria dell’auto, il sistema di infotainment, gli ausili di sicurezza e altre tecnologie, questi cappelli a cilindro sono personalizzati da Italdesign in collaborazione con le aziende clienti.

È questa soluzione full-service integrata che Williams e Italdesign credono faccia risaltare la loro offerta. Dyrr Ardash, capo dello sviluppo aziendale di WAE, ha dichiarato: “Entrambe le aziende apportano competenze significative a questo, fornendo una piattaforma per fornire un veicolo elettrico con prestazioni e valore ai clienti”. Ha aggiunto che l’architettura EVX consentirà auto che sono “leader di classe in termini di dinamica e massa”.

L’EVX può essere dotato di due, tre o quattro motori elettrici di una varietà di fornitori, con un massimo di 1341 CV nelle specifiche più elevate con un tempo da 0 a 62 mph di 2,4 secondi. La struttura centrale è progettata per ospitare pacchi batteria che vanno da 104kWh a 120kWh di capacità, ma in alcune forme può arrivare fino a 160kWh, offrendo così potenzialmente 620 miglia di autonomia.

Williams fornirà i sistemi di batterie, utilizzando le competenze raccolte come ex fornitore di Formula E e attuale fornitore di Extreme E ed eTCR. L’EVX può anche essere adattato per la produzione di diverse varianti basate su un particolare design, per esempio, consentendo varianti GT e crossover di una berlina. Italdesign ha la capacità di produrre 500 auto all’anno nel suo stabilimento di Torino, ma le aziende clienti saranno in grado di costruire loro stesse fino a 10.000 unità. WAE e Italdesign affermano anche che il loro progetto riduce i tempi di produzione: un prototipo può essere prodotto entro 12 mesi e l’auto lanciata entro tre anni.

Ti potrebbe interessare: Ralf Schumacher: ‘Bottas deve chiedersi perché stava combattendo con una Williams’

Looks like you have blocked notifications!