Ferrari Purosangue Ferrari Purosangue

Ferrari Purosangue, così non la si era mai vista: sarebbe di Lapo Elkann

Vie di mezzo con questa Ferrari Purosangue (che pare che sia di Lapo Elkann) non ce ne sono: o la troverete bellissima o bruttissima.

La Ferrari Purosangue si è rivelata fin da subito un successo straordinario. A dispetto dei commenti negativi dei fan più radicali, per via delle sembianze da suv, il modello ha registrato subito il sold-out. Qualora foste intenzionati ad acquistarne una, dovreste aspettare parecchio. Si parla di anni, giacché, come spiegato dalla stessa compagnia in differenti occasioni, non andranno a correggere la tiratura.

Ferrari Purosangue: i compromessi non esistono

Ferrari Purosangue

La quasi totalità della clientela si è limitata a ordinarne la versione base, senza azzardarsi con audaci esperimenti. Del resto, il rischio è di entrare nella blacklist e di non poterne più comprare un’altra bellezza del Cavallino Rampante. Forte del grande appeal suscitato, l’azienda di Maranello ha modo di porre dei severi requisiti agli acquirenti. E chi non si adegua sa già dove finirà il proprio nome. Lì dove sono state inserite anche star conosciute in tutto il mondo, come musicisti e attori.

Ferrari Purosangue

Eppure, qualcuno che si prende delle licenze esiste ancora. In alcuni scatti pubblicati su Instagram l’utente Joao Costa ha ritratto a Cascais, in Portogallo, una Ferrari Purosangue molto pittoresca. Sebbene da lontano sembri avere il camouflage, la realtà è più affascinante. Gli spunti di design squadrati spazzano via i dubbi, qualcosa di affine al mondo virtuale di Minecraft. Un tema riproposto pure altrove, ad esempio sulle pinze dei freni, con i dadi ad alette ricoperti in oro.

Ferrari Purosangue

Il motivo interessa altresì l’abitacolo, soprattutto sul volante e sui sedili. Non è dato conoscere nulla circa le prestazioni meccaniche, ma, laddove siano state mantenute quelle di fabbriche, l’auto saprebbe generare 725 CV e 716 Nm di coppia motrice massima. In merito al costo, deve essere costata senz’altro di più rispetto alla proposta originale. Resta da capire chi si sia mai azzardato a conferirle un’estetica tanto fuori dalle righe. Di certezze, ve lo anticipiamo, non ce ne sono; tuttavia, si rincorrono le voci secondo cui ci sia lo zampino di Lapo Elkann. Sarà davvero così?

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!