Fiat 124 sport coupe render Fiat 124 sport coupe render

Fiat 124 Sport coupé: come sarebbe se tornasse sul mercato [RENDER]

Sognare non costa nulla. Specialmente con i render delle vetture, realizzate da bravi artisti digitali-designer come Tommaso D’Amico. Sul suo canale YouTube, il maestyo dei pixel ha postato nelle ultime ore una interessante rappresentazione della Fiat 124 Sport coupé, che pare avere tutte le carte in regola per dire la sua sul mercato, qualora vedesse la luce.

Fiat 124 Sport coupé: ipotesi di look

Fiat 124 sport coupe render

Le possibilità sono francamente ridotte al lumicino. Come dichiarato dall’amministratore delegato del Lingotto, Olivier François, il calendario delle prossime novità è già stato definito. Innanzitutto, nel corso della prossima primavera verrà il turno della 600. Quindi, a cavallo tra la fine del 2023 e l’inizio del 2024 toccherà alla Topolino compiere il proprio esordio in vesti totalmente inedite. Chi ha, infatti, in mente lo storico esemplare della Casa automobilistica torinese è meglio che se lo dimentichi.

YouTube video

Pur riprendendo il nome, la vettura sarà un quadriciclo elettrico, basato sulla Citroen Ami. Gli ampi favori di mercato conquistati nel recente passato dalla francesina, nonché dalla Opel Rocks-e, spingono a cavalcare l’onda.

Dopodiché, da Kragujevac, in Serbia, sorgerà la nuova Panda, destinata a convivere, almeno fino al 2026, con quella attuale. Si tratterà di un modello ben lontano dall’esemplare che oggi tutti conosciamo (e amiamo). Il Costruttore del gruppo Stellantis avrebbe in mente di invadere con la futura generazione il segmento hatchback del segmento B.

Rendering Fiat 124 sport coupé

Per concludere, nel 2025 toccherà alla nuova Tipo, il cui nome resta tuttora in forse. Comunque sia un modello realizzato nello stile della Fiat 124 Sport Coupé sembra esulare dai progetti in cantiere. Chissà se più in là nel tempo dovesse sbloccarsi qualcosa.

Per la sua personale interpretazione, D’Amico si è ispirato sia al veicolo storico sia al recente corso della gamma. Gli interni avrebbero tecnologie all’avanguardia e sotto il cofano verrebbe montato un turbo benzina AT8 da 2.0 litri, capace di sviluppare una potenza complessiva di 250 cavalli. Difficilmente ciò avverrà, perlomeno sul fronte della motorizzazione: la transizione elettrica è bella che cominciata.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!