tesla model y tesla model y

La domanda di Tesla e di auto elettriche spinge le vendite di auto nuove in Europa

Grazie a Tesla e alle auto elettriche le immatricolazioni di veicoli nuovi in Europa sono aumentate del 18% a maggio 2023

Le immatricolazioni di veicoli nuovi in Europa sono aumentate del 18% a maggio 2023. Il cambiamento è dovuto in parte alla crescente domanda di auto elettriche come le Tesla, che stanno superando il mercato automobilistico più ampio. Questo aumento rappresenta il decimo mese consecutivo di rialzi ed è stato guidato dalle forti vendite di veicoli elettrici a batteria, che sono saliti del 66% a 170.389 unità, come evidenziato in un documento pubblicato dall’associazione di settore ACEA.

Grazie a Tesla e alle auto elettriche le immatricolazioni di veicoli nuovi in Europa sono aumentate del 18% a maggio 2023

La crescita delle auto elettriche è stata notevole, grazie in parte alla rampa e alla crescente popolarità di veicoli come la Tesla Model Y, che ora è prodotta presso la Gigafactory di Berlino. Uno sguardo alle vendite di Tesla a maggio per i mercati UE + EFTA + UK mostra che il produttore di auto elettriche ha venduto un totale di 29.600 auto durante il mese, un aumento del 1.920,5% rispetto alle 1.465 che sono state vendute a maggio 2022.

Da gennaio a maggio 2023, Tesla ha venduto un totale di 138.294 unità, un aumento del 121,8% su base annua. Le immatricolazioni di Tesla per il mese sono state di 29.000 per una quota di mercato del 2,6%. Questo è in aumento rispetto alla quota di mercato dello 0,2% di Tesla a maggio dello scorso anno. Questo potrebbe essere dovuto in parte all’aumento della fornitura della Model Y dalla Giga Berlino, così come ai tagli aggressivi dei prezzi da parte di Tesla per la sua gamma di veicoli.

Nel complesso, quasi il 14% delle nuove auto immatricolate nei primi cinque mesi del 2023 erano veicoli elettrici a batteria, con le vendite che sono salite di oltre il 40% a poco più di 730.000 unità, come ha sottolineato l’ACEA. Le immatricolazioni di veicoli nei mercati dell’UE, dell’EFTA e del Regno Unito si sono attestate a 1,12 milioni di auto, un notevole aumento rispetto alle 948.815 unità che sono state vendute nello stesso mese dell’anno scorso. L’Italia e la Germania hanno guidato l’aumento complessivo delle vendite con incrementi rispettivamente del 23% e del 19%. Il Gruppo Volkswagen, il primo costruttore automobilistico europeo, ha visto le vendite aumentare del 20%.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!