Lexus GX Lexus GX

Lexus GX e TX: cresce la gamma votata all’off-road

Si allarga il portafoglio prodotti della Lexus, con due new entry in commercio destinate agli States. La nuova generazione della GX e l’inedita TX andranno a rimpolpare la gamma del Costruttore nipponico, nata da una costola della capogruppo Toyota. Con entrambe, i progettisti lanciano un messaggio importante: è tempo di aprire un corso, discostandosi da ciò che è stato. Inoltre, nel caso della TX l’approdo è previsto su un segmento da cui finora il marchio si era tenuto lontano.

Lexus GX e TX: due nuovi ingressi in listino

Lexus GX

Basata sulla Toyota Land Cruiser, la Lexus GT eleva gli standard qualitativi e si avvia verso il futuro. Sotto il profilo estetico, la Casa ha deciso di conferire un aspetto ancora più mascolino, evidenziato da dettagli quali la mascherina a clessidra, dalla precisione chirurgica e senza ormai cromature. L’essenza rimane quella dei giorni migliori, ovvero di una vettura nata e sviluppata per dare il meglio di sé nel contesto off-road.

A bordo ci trovano posto sette occupanti (conducente incluso), ma il “cuore pulsante” cambia, in favore del sei cilindri biturbo da 350 CV abbinato a una trasmissione automatica a dieci rapporti. Inoltre, in un secondo frangente verrà il turno della declinazione ibrida.

I tecnici hanno apportato dei correttivi all’architettura modulare GA-F e integrato due allestimenti – Overtrail e Overtrail+ – per un totale di sei. I mastodontici cerchi da 33 pollici compresi nella coppia di kit mirano a esaltare il piacere di guida su sentieri poco amichevoli. All’interno, invece, il punto focale è rappresentato dal display di 14 pollici deputato all’infotainment.

Lexus TX

Dalla Toyota Grand Highlander su pianale GA-K vede la luce qualcosa di unico, la Lexus TX, indicata per le famiglie numerose. Disponibile nelle configurazioni a sei o sette posti, vanta una lunghezza complessiva di 515 cm, un passo di 294 cm e un bagagliaio a partire da 569 litri.

Di carattere ne ha altresì a profusione, come si denota pure dalle linee decise attribuite. Nell’abitacolo vengono accolti un quadro strumenti da 12,3 pollici e uno schermo multimediale da 14 pollici. Quattro le motorizzazioni in listino, che si spingono fino al sei cilindri da 3.5 litri plug-in Hybrid da 406 cavalli di potenza totale e un’autonomia di 53 km in modalità full electric.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!