Nammi 01: debutta la nuova elettrica cinese da meno di 10.000 euro

Nammi 01 è la prima auto elettrica del brand, disponibile in due versioni con capacità di batteria differenti.
Nammi 01

La Nammi 01, nuova entrata nel segmento dei New Energy Vehicle (NEV) in Cina, segna un passo importante per il brand Nammi, che si concentra sui veicoli elettrici compatti. Si distingue per l’innovazione che apporta al mercato cinese. Progettata sulla piattaforma Dongfeng Quantum Architecture S3, la Nammi 01 unisce un design moderno con tecnologia avanzata, proposta a un prezzo che varia tra 74.800 e 104.800 yuan (9.570 – 13.409 euro). Esteticamente, presenta somiglianze con la Smart #1. Il veicolo elettrico misura 4,03 metri di lunghezza, 1,81 metri di larghezza e 1,57 metri di altezza, con un passo di 2,66 metri.

Nammi 01, le prime specifiche della nuova auto elettrica cinese

Nammi 01

Questo modello elettrico compatto offre spazio a bordo per cinque persone. Il design esterno include una griglia chiusa, fari a forma triangolare, maniglie delle porte a scomparsa, porte senza cornice, un tetto sospeso e fanali circolari. La carrozzeria è disponibile in cinque colori, con cerchi da 16” o 17” e pneumatici 215/60 R16. Gli interni della Nammi 01 sono disponibili in due combinazioni di colori, nero/bianco e nero/grigio, e includono un cruscotto LCD da 5 pollici, un volante multifunzione a due razze e un display touch centrale da 12,8 pollici.

Il sistema infotainment è dotato di funzioni come controllo remoto mobile, aggiornamenti via OTA e controllo vocale intelligente. Per quanto riguarda l’assistenza alla guida, la Nammi 01 offre funzionalità di Livello 2 quali monitoraggio dell’angolo cieco, parcheggio autonomo, parcheggio remoto, avviso di collisione frontale, mantenimento della corsia, riconoscimento dei segnali stradali e cruise control adattivo.

Nammi 01

La vettura è equipaggiata con un motore sincrono a magneti permanenti situato all’avantreno che eroga 95 CV (70 kW) e 160 Nm di coppia, con una velocità massima di 140 km/h. Sono disponibili due varianti di batteria LFP (litio-ferro-fosfato), da 31,45 kWh e da 42,3 kWh, che garantiscono un’autonomia di 330 km e 430 km rispettivamente, secondo il ciclo CLTC. La Nammi 01 supporta la ricarica rapida sia in corrente continua che alternata, permettendo di ricaricare dal 30% all’80% in 30 minuti o di recuperare fino a 200 km di autonomia in soli 8 minuti.

Nammi 01
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!