Porsche Charging Lounge Porsche Charging Lounge

Porsche: la ricarica delle auto elettriche non è mai stata tanto lussuosa

La visione del lusso di Porsche coinvolge anche la ricarica delle auto elettriche: uno spazio così non ha precedenti.

No, non ti devi sentire “strano” se tra le prime parole che associ alla Porsche ci infili “lusso”. Semmai sarebbe strano il contrario, data la bontà del lavoro compiuta dai progettisti, che giustifica gli elevati prezzi di listino. Acquistare un esemplare della Casa della Cavallina costituisce un riconoscimento di avercela fatta, di aver raggiunto uno status nella piramide sociale. Ora con l’avvento dell’era elettrica, la Casa tedesca studia i servizi accessori, così da offrire delle esperienze uniche e altamente desiderabili.

Porsche Charging Lounge: un salotto per la ricarica delle auto elettriche

Porsche Charging Lounge

Negli scorsi giorni la compagnia ha inaugurato il primo Charging Lounge. Un nome che è tutto un programma: non si era mai sentito di una struttura tanto di elevato profilo. Eppure, i fan della Porsche avranno ben poco di cui dirsi sorpresi. Il marchio di Zuffenhausen li ha sempre abituati parecchio bene e conferma gli elevati standard pure con le stazioni di rifornimento. Delle stazioni “speciali”, dotate di qualsiasi comfort possibile, utile a ingannare pure i tempi di attesa. Oltre a un bagno capiente e a un distributore ben rifornito di cibo e bevande, viene contemplato uno specchio “smart”, in maniera da tenersi in forma con alcuni esercizi, mentre la ricarica giunge al termine.

Porsche Charging Lounge

La temperatura interna viene raggiunta mediante risorse non fossili, una mossa “intelligente” in segno di solidarietà verso la battaglia delle associazioni di ambientalisti. Che, mai come nel periodo attuale, si sentono ascoltate dai player della filiera. A proposito della velocità di ricarica, il picco attuale è di 300 kW, anche se entro breve diventerà di 400 kW.

Quella appena instaurata nelle vicinanze di Bingen am Rhein, poco distante da Francoforte, costituisce giusto il primo mattoncino. Seguirà l’approdo in Germania, Austria e Svizzera, previsto per il 2024. L’accesso è garantito esclusivamente ai clienti Porsche, a differenza, ad esempio, dai Supercharger della Tesla. Per beneficiarne occorre inserire l’ID Porsche o, eventualmente, connettersi con l’apposita app o la tessera distribuita dal brand.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!