kia niro kia niro

Kia Niro EV: il secondo model year sarà un po’ più caro

Il secondo model year della seconda generazione di Kia Niro EV sembra comportare un aumento del prezzo non troppo rilevante, a fronte del mantenimento dell’autonomia EPA di oltre 400 km e dell’aggiunta di qualche interessante novità.

Tutto ciò premesso, secondo Kia America il prezzo della Kia Niro EV 2024 parte da 40.925 dollari (compresi 1.325 dollari di spese di destinazione), con un aumento di soli 180 dollari rispetto all’anno scorso.

Il veicolo in sé costa 150 dollari in più, mentre i restanti 30 dollari derivano dall’aumento della tassa di destinazione, che ora è di 1.325 dollari rispetto ai 1.295 dollari del modello 2023. Come in precedenza, il prezzo base corrisponde all’allestimento Wind, mentre l’allestimento Wave, meglio equipaggiato, parte da 45.925 dollari (destinazione inclusa), anch’esso più caro di 180 dollari rispetto allo scorso anno.

Nonostante il minimo aumento di prezzo, Kia afferma che la Niro EV offre effettivamente più contenuti di maggiore qualità a vantaggio dei propri clienti. Tuttavia, ne offre solo un esempio: il pianale di carico a doppio livello, aggiunto di serie per migliorare la praticità e l’utilità. Non è invece chiaro se ci saranno effettivamente altri elementi migliorati, cosa che sembra essere piuttosto probabile, stante le affermazioni della compagnia.

Altre modifiche includono però l’eliminazione della vernice esterna Fire Orange Metallic dall’intera gamma Niro e del pacchetto di colori per gli interni Light Grey dall’allestimento Niro EV Wind.

kia niro

Il sistema di propulsione

La Kia Niro EV 2024 mantiene lo stesso gruppo propulsore a motore singolo, composto da una batteria da 64,8 kWh e da un motore sincrono a magneti permanenti sull’asse anteriore che eroga 201 CV.

L’autonomia stimata dall’EPA rimane invariata a 407 km, mentre la ricarica della batteria dal 10 all’80% richiede circa 45 minuti se collegata a un caricatore rapido a corrente continua.

Per quanto riguarda le dotazioni di serie, l’allestimento base Niro EV Wind è ben equipaggiato con dotazioni esterne che includono cerchi in lega da 17”, fari automatici a LED, specchietti riscaldati, tergicristalli automatici, vetri privacy e portellone elettrico.

All’interno, è disponibile un sedile del guidatore a otto vie, rivestimenti in tessuto ed ecopelle, sedili anteriori riscaldabili, volante rivestito in ecopelle, climatizzatore automatico bi-zona, schermi da 10,25” per la strumentazione e l’infotainment, Apple CarPlay e Android Auto, cinque porte USB, ricarica wireless del telefono e un sistema audio Harman Kardon a sei altoparlanti.

Oltre a tutto questo, l’allestimento Niro EV Wave da 45.925 dollari aggiunge fari aggiornati, fendinebbia, specchietti retrovisori ripiegabili elettricamente, tetto apribile, sedile passeggero elettrico a otto vie, impostazioni di memoria per il conducente, rivestimenti in ecopelle, sedili anteriori riscaldati e ventilati, volante riscaldato e altro ancora.

La Niro EV Wave offre anche il sistema Highway Driving Assist 2 aggiornato, il sistema di assistenza al parcheggio automatizzato Smart Park, i sensori di parcheggio e la frenata automatica di emergenza posteriore. La Niro EV Wave è dotata dell’inverter vehicle-to-load (V2L) che consente al crossover di alimentare dispositivi elettronici o anche altri veicoli elettrici.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!