in

Stellantis, Tavares: “puntiamo a battere la Tesla”

L’amministratore delegato di Stellantis interviene sui piani per l’elettrico, lanciando il guanto di sfida a Tesla

Amministratore delegato Stellantis

Stellantis punta a diventare una potenza anche nel comparto della mobilità sostenibile a tutto tondo. Chi lo professa è l’amministratore delegato, Carlos Tavares, intervenuto in videoconferenza durante l’annuncio del rafforzamento della partnership con la compagnia americana Archer. Secondo il top manager, il conglomerato italo francese, fondato due anni fa con la fusione tra FCA e PSA, avrà nei prossimi anni un ruolo sempre più di primo piano nell’alimentazione elettrica.

Stellantis vuole dettare legge nel campo dell’alimentazione elettrica

Amministratore delegato Stellantis

Tra tutti i marchi sotto la sua ala, Stellantis ha in programma il lancio sul mercato di 75 full electric. Un numero impressionante, segno dei tempi che cambiano e di una maggiore attenzione alla salvaguardia del Pianeta.

Recitare un ruolo da protagonista nell’ambito richiederà un’alta competitività, anche perché la leadership è attualmente ben difesa da Tesla. La società fondata e diretta da Elon Musk si è fin da subito specializzata nella fabbricazione di EV e difficilmente sarà disposta a cedere di buon grado lo scettro a una rivale.

Tavares Carlos

Pur consapevole di quanto sia ambizioso l’obiettivo di superarla, Carlos Tavares ripone fiducia nelle potenzialità di Stellantis. Rispetta il lavoro compiuto da Tesla, ma le capacità tecnologiche e di efficienza maturate dal suo personale promettono di rendere la battaglia avvincente.

Hanno il fermo proposito di giocarsela a viso aperto con qualsiasi altra realtà delle quattro ruote, senza arretrare di un passo. Non dà tabelle di marcia precise, tuttavia Tavares conta di mettere la freccia su Tesla in futuro.

Logo Stellantis

Intanto, bollono in pentola dei progetti paralleli, tipo il sodalizio con Archer. Con un investimento di 150 milioni di dollari, la società d’oltreoceano verrà supportata ancora di più, mantenendo comunque una partecipazione di minoranza. Secondo il ceo di Stellantis, il successo dell’alleata potrà essere conseguito dall’attuale management di Archer, che conosce meglio di chiunque altro la propria realtà. I piani di espansione di Stellantis riguardano i trasporti nella loro interezza, dalle biciclette “fino al cielo”.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!