Vettel e Coulthard al Nurburgring Vettel e Coulthard al Nurburgring

Vettel torna su una F1: eccolo al Nurburgring sulla sua RB7 spinta da e-fuel

Sebastian Vettel, l’ex pilota di Formula 1, si è riunito con la sua RB7 con la quale ha conquistato il suo secondo titolo mondiale in un evento speciale al Nurburgring. Il quattro volte campione del mondo di F1 è salito al volante della sua monoposto insieme a ospiti speciali come David Coulthard, Yuki Tsunoda, Ralf Shumacher e Mathias Lauda, il figlio del leggendario Niki Lauda.

La F1 scende nuovamente in pista al Nurburgring davanti a 60.000 spettatori

Era dal 2013 che una F1 non scendeva in pista al Nurburgring, quando Michael Schumacher si mise al volante della Mercedes W02. L’evento che si è svolto presso l’iconico circuito tedesco ha attirato una folla impressionante di 60.000 spettatori. Non si è trattato solamente di una performance delle Red Bull in pista, ma anche di un’esibizione di diverse categorie di auto. Tsunoda, pilota F1 di Alpha Tauri, ha fatto il suo debutto al Nurburgring alla guida di una Honda NSX GT3 EVO. Ralf Shumacher ha preso il volante della sua Williams FW25-07, mentre Jos Verspappen, il padre di Max, ha guidato il Ford Supervan 4.2 elettrico da 1.400 CV. Tuttavia, il momento più toccante è stato vedere Mathias Lauda al volante della Ferrari 312 B3.74 di suo padre Niki.

Vettel e Coulthard al Nurburgring

Vettel e Coulthard hanno invece completato il giro del circuito con la RB7 e la RB8, ma con una particolare modifica: entrambe le Red Bull erano alimentate da carburante sintetico, un’innovazione che diventerà parte integrante anche in Formula 1 a partire dal 2026.

L’ex pilota di Ferrari e Aston Martin, negli ultimi anni, ha fortemente promosso un approccio più sostenibile nelle competizioni automobilistiche, spingendo la F1 ad abbandonare i sorvoli degli aerei militari durante le cerimonie di apertura e a garantire che i jet passeggeri coinvolti in tali eventi siano alimentati con carburanti ecologici. “Il motorsport è la mia più grande passione e voglio fare di tutto per mantenerlo vivo”, ha affermato il tedesco. “I carburanti possono essere prodotti sinteticamente e fungere da carburante sostitutivo. È molto importante che tutti ci rendiamo conto che dobbiamo fare qualcosa. La cosa bella è che non si sente alcuna differenza nell’auto ed è altrettanto divertente guidarla con carburante sintetico”.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!