Volkswagen Volkswagen

Volkswagen lancia un misterioso teaser con un coniglio: cosa sta preparando?

Criptico teaser di Volkswagen che su Twitter mostra un coniglio

Volkswagen ha pubblicato sui suoi canali social un enigmatico teaser che mostra un coniglio, accompagnato dalla scritta “Internet è pieno di gatti. A tutti piacciono i gatti. Anche a noi piacciono. Ma oggi vogliamo onorare il coniglio, per una buona ragione”, si legge nella didascalia. Si tratta di un indizio che fa presagire l’arrivo di una novità importante da parte del marchio tedesco, ma che non svela nulla di concreto. Cosa sta tramando la Volkswagen?

Criptico teaser di Volkswagen su Twitter mostra un coniglio

Il coniglio è un animale che ha una lunga storia con la Volkswagen, in quanto è stato il nome dato alla versione americana della Golf di prima generazione, lanciata nel 1975. Il nome coniglio era stato scelto per sottolineare la vivacità e la praticità della vettura, che si era imposta come una delle più vendute negli Stati Uniti. Il nome coniglio era stato poi abbandonato nel 1984, quando la Golf era passata alla seconda generazione, ma era stato ripreso nel 2006 per la quinta generazione, per poi essere nuovamente sostituito dal nome Golf nel 2010.

Il teaser con il coniglio potrebbe quindi essere un segnale che la Volkswagen sta pensando di riportare in vita questo storico nome per una delle sue future vetture. Ma di quale vettura si tratterebbe? Le ipotesi sono molteplici, ma una delle più accreditate è che il coniglio possa essere il nome scelto per la versione elettrica della Golf, che dovrebbe debuttare nel 2023. Si tratterebbe di una vettura basata sulla piattaforma modulare MEB, la stessa utilizzata dalla ID.3 e dalla ID.4, e che avrebbe una potenza di circa 200 CV e un’autonomia di oltre 400 km.

Un’altra possibilità è che il coniglio possa essere il nome di una nuova versione sportiva della Golf, che potrebbe essere una variante ibrida plug-in o addirittura elettrica. Si tratterebbe di una vettura che andrebbe a posizionarsi al di sopra della Golf GTI e della Golf R, e che avrebbe una potenza superiore ai 300 CV e una velocità massima limitata a 250 km/h.

Coniglio

Infine, c’è chi ipotizza che il coniglio possa essere il nome di una nuova vettura compatta e accessibile, pensata per i mercati emergenti o per i giovani acquirenti. Si tratterebbe di una vettura che avrebbe dimensioni ridotte, un design semplice e moderno, e una motorizzazione elettrica o ibrida. La vettura potrebbe essere prodotta in Cina o in India, e avere un prezzo inferiore ai 15.000 euro. La Volkswagen non ha ancora confermato né smentito nessuna di queste ipotesi, ma ha promesso di rivelare presto il significato del suo teaser con il coniglio.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!